tabella che mostra i diversi alimenti per rinforzare i capelli

Alimenti per rinforzare i capelli: quali sono?

Esistono tantissimi alimenti per rinforzare i capelli, ma alcuni di questi possono andare a discapito della dieta, nonostante siano molto nutrienti.

Abbiamo selezionato i migliori cibi con meno di 100 kilocalorie per 100 grammi, capaci di combattere la calvizie, ma che non pregiudicano la linea!

Indice dell’articolo


  1. Le caratteristiche degli alimenti per rinforzare i capelli
  2. Quali sono gli alimenti per rinforzare i capelli?
  3. Ci sono cibi che fanno cadere i capelli?
  4. Altri modi per rinforzare i capelli
  5. Conclusioni

Le caratteristiche degli alimenti per rinforzare i capelli


Gli alimenti per rinforzare i capelli generalmente contengono:

  • vitamine che proteggono il capello, prevenendo secchezza e fragilità;
  • sali minerali come ferro e zinco che combattono la caduta, favorendo la salute dei capelli;
  • proteine che nutrono i capelli, rendendoli più forti a partire dalle radici.

Quali sono gli alimenti per rinforzare i capelli?


Ci sono alimenti per rinforzare i capelli che non possono assolutamente mancare nella dieta di tutti i giorni, perché sono molto importanti non solo per il benessere della chioma, ma anche per la salute dell’intero organismo. Tra questi alimenti troviamo frutta e verdura, legumi, uova, frutta secca, latte e derivati.

Verdura e frutta arancione

Il beta-carotene contenuto nei vegetali arancioni agisce sul sebo, rendendo il capello più morbido e lucido.

Ecco gli alimenti più ricchi di questa sostanza:

  • carote (35 kcal);
  • peperoni (22 kcal); 
  • zucca (18 kcal);
  • arance (34 kcal);
  • mandarini (44 kcal).

tra i migliori alimenti per rinforzare i capelli troviamo la frutta e la verdura arancione

La frutta arancione possiede anche un alto contenuto di vitamina C, fondamentale per eliminare i radicali liberi, rinvigorire i capelli rovinati e favorirne la crescita. Inoltre, ottime quantità di beta-carotene sono contenute anche nei meloni, nei pompelmi e nelle fragole.

Tuttavia, se non fosse possibile inserire questi alimenti nella vostra dieta, si possono assumere degli integratori per rinforzare i capelli, che possiedono, solitamente, un alto contenuto di vitamina C.

Verdura di colore verde

Vitamina E, calcio e ferro sono gli elementi che rendono anche i vegetali verdi particolarmente indicati per combattere la calvizie. La vitamina E, infatti, aiuta il capello a non sfibrarsi; i sali minerali, invece, prevengono la caduta, fortificando contemporaneamente la chioma.

Tra gli alimenti a basso contenuto calorico che rafforzano e stimolano la crescita dei capelli possiamo trovare:

  • cavolo (20 kcal);
  • broccoli (27 kcal);
  • asparagi (29 kcal);
  • spinaci (24 kcal).

Gli spinaci, soprattutto, garantiscono un ottimo apporto di ferro, fondamentale per la chioma, in quanto trasporta l’ossigeno ai follicoli, rinforzando cute e capelli. La caduta dei capelli per carenza di ferro è un fenomeno che si verifica spesso nelle donne. Di conseguenza, mangiare questi tipi di verdura aiuta migliora il benessere della chioma, senza preoccuparsi delle calorie.

Legumi: ottimi per rinforzare i capelli

Nella lista dei migliori alimenti per rinforzare i capelli, non possono assolutamente mancare i legumi

  • Lenticchie (92 kcal): grazie ai sali minerali e alle vitamine del gruppo B in esse contenute, favoriscono una crescita voluminosa della chioma e, parallelamente, combattono la secchezza del cuoio capelluto;
  • Fagioli (100 kcal): sono tra gli alimenti più economici che, grazie all’enorme apporto di zinco, ferro e, soprattutto, di biotina, rinforzano i capelli, contrastando contemporaneamente anche la dermatite seborroica.

Uova e latticini per capelli forti

Ogni uovo (80 kcal) è ricco di vitamina B7 e di ferro, che hanno un enorme effetto benefico sul cuoio capelluto, oltre che sui capelli. Una tazza di latte parzialmente scremato di 20 cl possiede, invece, circa 98 kilocalorie ed è in grado di rinvigorire la chioma, grazie all’apporto di vitamina B6, che combatte la forfora e la perdita dei capelli.

le uova, il latte e i suoi derivati sono alimenti per rinfozare i capelli

Tra gli altri alimenti per rinforzare i capelli troviamo lo yogurt: il cibo meno calorico e più benefico per la salute della chioma. Le proteine contenute all’interno dello yogurt nutrono la cute, mentre il calcio favorisce l’ossigenazione del cuoio capelluto. Consigliatissimi sia lo yogurt magro (36 kcal), sia quello intero (64 kcal).

Alimenti per rinforzare i capelli, ma senza badare alla bilancia


I cibi che fanno bene ai capelli sono davvero tantissimi, ma questi, rispetto a quelli descritti finora, possiedono un apporto calorico sensibilmente maggiore:

  • cioccolato fondente (515 kcal);
  • noci (660 kcal);
  • mandorle (575 kcal);
  • anacardi (580 kcal).

Questi alimenti, nonostante possiedano oltre 100 kilocalorie, rientrano, tuttavia, di diritto in una dieta sana ed equilibrata, poiché ricchissimi di vitamina D:

  • salmone (170 kcal);
  • sgombro (168 kcal);
  • fegato (142 kcal);
  • pollo (130 kcal).

Ci sono cibi che fanno cadere i capelli?


Alcuni ricercatori statunitensi hanno dimostrato che esistono alimenti che causano inizialmente un forte indebolimento e, successivamente, la caduta dei capelli. Pertanto, formaggi stagionati, burro e lardo, ma anche carni grasse insaccate e salate, come altri alimenti ricchi di acidi grassi saturi, non portano alcun nutrimento o beneficio ai capelli.

Altri modi per rinforzare i capelli


La perdita dei capelli ha spesso diverse origini, anche se, generalmente, le cause più comuni sono rintracciabili nei fattori genetici ed ereditari. Tuttavia, una dieta poco equilibrata, l’accumulo di stress, uno stile di vita irregolare come anche delle carenze vitaminiche, possono portare all’indebolimento dei capelli e, successivamente, alla loro caduta.

Dunque, limitando lo stress e regolando il proprio stile di vita, ne beneficeranno sicuramente anche i capelli. Inoltre, bisogna prendersi cura della chioma, evitando i prodotti troppo aggressivi, preferendo invece quelli delicati.

Conclusioni


In questo articolo, abbiamo parlato degli alimenti per rinforzare i capelli come frutta e verdura, rispettivamente arancione e verde, ma non solo. Anche il cioccolato fa parte dei cibi che aiutano i capelli, dato che rappresenta una fonte ricchissima di ferro, come anche fagioli e lenticchie.

Mangiare gli alimenti corretti non serve solo a mantenere i capelli sani e forti, ma è importante per la salute dell’intero organismo: condurre uno stile di vita salubre, infatti, parte soprattutto dall’alimentazione. Il cibo rappresenta la fonte primaria di nutrimento per tutto il corpo: dalle punte dei capelli fino alle unghie dei piedi. 

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.