AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS (COVID-19): per saperne di più

AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS (COVID-19): per saperne di più

La donna parla i suoi risultati di trapianto di capelli

Trapianto di capelli donne: tutto quello da sapere

La perdita di capelli e la qualità della vita di una donna che ne può derivare è spesso considerata, a torto, un problema psicologico ed emotivo meno importante per le donne di quanto non lo sia per gli uomini.

Troppo spesso, infatti, la perdita di capelli di una donna non viene presa seriamente né dai familiari né tantomeno dagli amici, per non parlare dei casi in cui neanche dal medico personale di una donna.

Molte usano la parrucca, ma questo non è una soluzione definitiva. L’unica possibilità è quella di fare un trapianto di capelli per donne.

Gli aspetti psicologici associati alla perdita di capelli

La caduta di capelli nelle donne troppo spesso viene indicata come un fenomeno “normale”. Quando la perdita dei capelli è graduale spesso viene associata all’invecchiamento, mentre quando la perdita di capelli è temporanea, troppo spesso viene associata alla gravidanza.

In realtà, la perdita dei capelli in una donna non dovrebbe mai essere considerata normale. In ogni modo, la causa dovrebbe essere cercata fino a quando non viene stabilita una diagnosi corretta. Successivamente, di conseguenza, bisogna stabilire quale sia il trattamento migliore per migliorare la qualità della vita della donna.

Perché si parla meno del trapianto di capelli per donne?

Uno dei motivi principali per le quali non si parla spesso dell’autotrapianto nelle donne è perché spesso la scelta per nascondere il problema ricade sull’uso di una parrucca o il cambio di pettinatura atto a mascherare l’alopecia. Nel corso del tempo ci si è resi conto che, sebbene sia una soluzione più economica, il problema resta sempre li. Infatti, nonostante all’inizio possa sembrare l’opzione migliore scegliere per una delle alternative sopraindicate, ad esse sono legate altri svantaggi.

Per questa ragione, negli ultimi anni, sempre più donne hanno optato per il trapianto di capelli.

Miglior tecnica di autotrapianto di capelli per donne

La migliore soluzione per sconfiggere definitivamente la calvizie femminile è il trapianto di capelli FUE. Come per gli uomini, anche per le donne questa è la migliore tecnica di trapianto poiché è indolore e non lascia cicatrici sul cuoio capelluto.

Questa è una tecnica di autotrapianto, la quale prevede che i capelli da trapiantare vengano estratti dallo stesso paziente.

Inoltre questa tecnica prevede un recupero molto più veloce rispetto alla tecnica FUT grazie all’assenza di cicatrici.

Conclusioni

Una volta che si è deciso di risolvere in maniera definitiva il problema dell’alopecia femminile con il trapianto di capelli bisogna assicurarsi che si scelga altrettanto bene il medico e la clinica e fare una stima dei costi.

In Italia un trapianto di capelli con tecnica FUE si aggira, di media, intorno ai 6000 euro ed è per questo motivo che la Turchia continua ad essere la meta più ambita nel settore. Basti considerare che il costo totale di tutte le visite, operazione e medicinali sono meno della metà. Tutto questo senza rinunciare alla qualità e alla professionalità, che molto spesso scarseggiano in Italia.

Per maggiori informazioni o sui costi per un autotrapianto di capelli contattarci per una consulenza gratuita e senza impegno.

No Comments yet!

Your Email address will not be published.