Caduta di capelli per carenza di ferro? Cioccolato tra i rimedi!


Quante unitá follicolari ti servono?

✔ 99% Pazienti soddisfatti
✔ 100% Fiducia
✔ Recensioni Top
Consulenza gratuita

Caduta di capelli per carenza di ferro? Cioccolato tra i rimedi!

Contro la caduta capelli per carenza di ferro, il cioccolato è tra i primi quattro alimenti consigliati. Avreste mai immaginato una medicina tanto squisita? Qui troverete le cause del disturbo e tutte le soluzioni più o meno dolci per tornare ad avere una chioma folta!

Perché la caduta di capelli può essere causata dalla carenza di ferro?

Una caduta di capelli inusuale rappresenta un importante campanello d’allarme del nostro organismo. Il diradamento dei capelli potrebbe essere un sintomo di anemia, soprattutto se unito ad altri segnali, come emicrania, spossatezza, problemi di respirazione e irritabilità. 

Qual è il legame tra tale sintomo e la mancanza di ferro? Questo minerale è uno dei componenti della chioma, ma soprattutto del sangue. 

Una carenza di ferro potrebbe comportare un minor apporto di sangue nei vasi sanguigni dei follicoli capillari. Forniti di una quantità inferiore di sangue, i follicoli possono diventare sempre più deboli, fino addirittura a causare la caduta del capello. 

RICHIEDETE GRATIS ONLINE L’ANALISI DEI CAPELLI DEGLI ESPERTI


Richiedi ora un‘analisi dei capelli gratuita e senza impegno e scopri il prezzo del trattamento individuale.

Elithairtransplant

Calcola l’offerta

Livello di ferro: quando preoccuparsi e come comportarsi

Il livello di ferro nel sangue è di 13 mg per decilitro di sangue nel corpo femminile e 12 mg in quello maschile. Cosa porta le donne a essere più soggette alla mancanza di ferro e talvolta alla conseguente caduta di capelli?

Il valore nel sangue è simile, ma le donne hanno bisogno di quasi il doppio della quantità di ferro rispetto all’altro sesso: 18 mg al giorno contro i 10 mg dell’uomo secondo i LARN (Livelli di Assunzione Giornalieri Raccomandati di Nutrienti per la popolazione italiana). 

Mal di testa, pallore, caduta di capelli possono essere i segnali di un valore molto basso di ferro. In questi casi bisogna rivolgersi a un medico per effettuare le analisi del sangue.

In caso di carenza di ferro, lo specialista potrebbe consigliare i seguenti rimedi: 

  • Iniezioni: sono il metodo più rapido ed efficace, soprattutto nei casi di difficoltà di assorbimento. 
  • Integratori: da assumere solo sotto consiglio medico, portano risultati dopo 2-3 mesi di assunzione quotidiana. 
  • Variare l’alimentazione: fermare la caduta dei capelli e curare la carenza di ferro in maniera naturale è il rimedio suggerito dagli esperti. Incrementare l’assunzione di verdura, frutta e carne contenente ferro farà rinvigorire il vostro sangue e i vostri capelli. 

Cosa mangiare quando si ha il ferro basso?

donna caduta capelli per carenza di ferro

La dieta ideale per la carenza di ferro comprende moltissimi alimenti di origine sia vegetale che animale. Carni rosse, carni bianche e pesce forniscono inoltre un apporto più completo di ferro e sono quindi molto consigliati.  

Un’alimentazione variegata e completa è la soluzione migliore per combattere la carenza di questo minerale, disturbo tanto comune nel mondo femminile e talvolta anche maschile. 

Gli alimenti più ricchi di ferro

  • Le verdure che contengono più ferro sono quelle a foglia verde, come rucola e spinaci. 
  • I legumi: questi alimenti offrono un ottimo apporto di ferro. I fagioli secchi (8mg/100g) sono i primi della loro categoria. 
  • Il pesce: frutti di mare e pesce azzurro hanno alti valori di ferro, in particolare le sardine e le vongole. 
  • La frutta secca: magnesio, zinco e ferro sono i minerali che rendono la frutta secca un alimento molto nutriente. In particolare, le mandorle hanno un buon apporto di ferro (3mg/100g). 
  • Il cioccolato fondente e il cacao amaro
Caduta capelli carenza di ferro, gli alimenti per contrastarla

Con cosa integrare la dieta con un maggior apporto di ferro?

  • Vitamina C: integrare la dieta con molti agrumi è una scelta piacevole e azzeccata. Limone e prezzemolo, ricchi di ferro, saranno un ottimo condimento per i piatti a base di carne.
  • No a tè, caffè e derivati del latte: il ferro viene assorbito con più difficoltà dopo la loro assunzione. 
  • Aglio e cipolla? La ricerca del Technological Research Institute sostiene che questi due alimenti aumenterebbero l’assunzione del ferro del 70%. Per chi vuole un rimedio più dolce e meno impegnativo, il cioccolato è in testa alle sostanze ricche di ferro. 

Il cioccolato e i capelli: utile non solo per la carenza di ferro

Per gioia e consolazione di tutti gli anemici, l’alimento più ricco di ferro è il cioccolato, insieme a fegato d’oca (30,53 mg di ferro/100g) e vongole (13,98 mg/100g). 

Vista la reperibilità e il costo di questi due alimenti, questo dato sembra quasi “fatto apposta” per permetterci di mangiare cioccolato senza sensi di colpa. 

Quanto ferro contiene il cioccolato fondente? 17,4 e 13,86 mg sono contenuti rispettivamente in 100 grammi di cioccolato fondente e in 100 grammi di cacao amaro.

Un’altra buona notizia per gli amanti di questo alimento: il cioccolato è utile in generale contro la caduta dei capelli, infatti migliora la circolazione sanguigna grazie ai polifenoli. Inoltre, i flavonoidi favoriscono l’apporto di sostanze nutritive al cuoio capelluto.

Caduta di capelli: e se non è dovuta alla mancanza di ferro? 

Se il diradamento è causato da una mancanza di ferro, assumere questo alimento in una dieta equilibrata dovrebbe fungere da rimedio. Nel caso in cui la caduta dei capelli persistesse, si consiglia di visitare di nuovo il medico. 

Anche nel caso in cui il diradamento non è dovuto al ferro, ci sono dei rimedi molto semplici, anche se meno dolci del cioccolato. 

Per esempio, il trattamento PRP agisce direttamente sul sangue, andando a riattivare i follicoli che si sono indeboliti per vari motivi, come stress e cattiva alimentazione. Questo trattamento porta dei grandissimi risultati dopo sole 5 o 6 sessioni. 

Per chi, invece, vuole un effetto di rinfoltimento immediato, allora può scegliere una tricopigmentazione o micropigmentazione dei capelli

La tricopigmentatrice utilizza dei pigmenti simili a quelli del trucco permanente. Si vanno quindi a disegnare dei puntini o delle piccole curve che danno un effetto pieno al cuoio capelluto.

Caduta di capelli per la carenza di ferro: il segreto è nell’alimentazione

caduta capelli carenza di ferro, prova col cioccolato

L’apporto di ferro è fondamentale per la circolazione del sangue, che influenza anche la salute dei follicoli piliferi. 

Tra le varie soluzioni, una dieta equilibrata e con una sufficiente assunzione di ferro può aiutare a rendere la chioma folta e sana. Tra gli alimenti a base di ferro ci sono per esempio il cioccolato, la frutta secca e il pesce. 

La caduta di capelli può essere dovuta a una variegata gamma di cause. Il primo passo verso la cura è rivolgersi al proprio medico e a un team di esperti per individuare una diagnosi. 

Che sia mangiando cioccolato o con un trattamento, il diradamento è un nemico che può essere sconfitto! Rivolgersi a un esperto vi aiuterà a chiarire la radice del problema e a scoprire la soluzione che fa per voi!

Richieda adesso un’analisi gratuita dei capelli dai nostri esperti


Richieda ora un’analisi dei Suoi capelli gratuita e senza impegno dai nostri esperti e scopra il prezzo del Suo trattamento individuale.

Elithairtransplant

Analisi gratuita dei capelli


Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Maggiori informazioni sull'argomento

Trapianto Capelli