Trapianto Capelli Risultati Reali

Qual è la relazione tra il fumo e il trapianto di capelli? I pazienti che sono interessati al trapianto di capelli dovrebbero considerare l’impatto che il fumo può avere sulla buona riuscita dell’intervento. Ma dovrebbe anche interessare la salute in generale e il benessere delle persone che li circondano.

È comune per le persone chiedere:

 

Fumo e trapianto di capelli come può influire sui risultati.

Con il passare del tempo, il fumo colpisce il sistema respiratorio fino al punto di ostacolare la capacità di respirare. È anche il principale fattore di rischio per il cancro del polmone, della vescica e della laringe. Le malattie cardiovascolari sono i principali rischi per la salute di un fumatore attivo.

 

Il fumo rappresenta quasi il 20% di tutti i decessi per malattie cardiovascolari negli Stati Uniti. L’esposizione al tabacco rappresenta circa 70.000 decessi annuali per malattie cardiache. Se stai cercando un chirurgo del trapianto di capelli in Turchia, ti consigliamo di contattarci per qualsiasi informazione.

 

In che modo il fumo influisce sui risultati del trapianto di capelli?

 

  • Diminuzione dell’ossigenazione

 

Uno studio del 2007 ha dimostrato che fumare tra 1 e 20 sigarette al giorno può causare una diminuzione moderata o grave del trasporto di ossigeno nei tessuti negli uomini che raggiungono un’età avanzata. Sebbene non sia stato possibile trovare l’associazione esatta tra perdita di capelli e fumo, si presume che il fumo influenzi la circolazione del sangue, il che causa la perdita di ossigenazione e la morte dei follicoli piliferi.

 

  • Costrizione dei vasi sanguigni

 

È noto che la nicotina presente nelle sigarette contrae i vasi sanguigni del cuoio capelluto, il che influisce sulla sua capacità di fornire sangue. Tutto ciò che influisce sulla circolazione del sangue nel cuoio capelluto può ridurre il tasso di guarigione.

Una cattiva circolazione può ostacolare la guarigione delle ferite del paziente e allungare il processo. Se la pelle impiega più tempo a guarire, il rischio di infezione aumenta perché le particelle e i microbi hanno più tempo per agire. Se la pelle ha problemi di guarigione e chiusura delle ferite, le croste possono rimanere sulla superficie molto più a lungo e aumentare la probabilità di formare un tessuto più spesso.

 

  • Promozione dell’alopecia androgenetica

 

L’alopecia androgenica è un problema molto comune che riguarda la caduta dei capelli e colpisce entrambi i sessi. È anche conosciuto come calvizie maschile negli uomini ed è caratterizzato da perdita di capelli che segue un modello ben definito che inizia alle tempie.

  • Porta ad avere capelli fragili

 

Nei pazienti fumatori, il cuoio capelluto riceve meno sangue e, conseguentemente, meno ossigeno e nutrienti essenziali necessari per la sopravvivenza e la crescita dei capelli. Un cuoio capelluto non sano porta a una diminuzione della crescita dei capelli. Gli strati superiori dei capelli si danneggiano e diventano molto fragili, e questo ne causa la rottura prematura.

 

  • Sanguinamento

 

Quando un paziente fuma sia prima che dopo un intervento chirurgico di trapianto di capelli in Turchia, i follicoli si indeboliscono fino a non crescere più. Inoltre, il fumo può causare sanguinamento durante l’intervento chirurgico, a causa dell’alta presenza di nicotina nel corpo.

 

Come agire prima e dopo il trapianto?

In generale, si consiglia che i pazienti si astengano dal fumare sia una settimana prima dell’intervento che due settimane dopo il trapianto di capelli. Tuttavia, sarebbe meglio smettere di fumare già un paio di mesi prima il trapianto di capelli per ottimizzare i risultati dell’intervento e continuare ad astenersi anche dopo il trapianto.