il cioccolato fa bene ai capelli perché possiede molte proprietà benefiche

Il cioccolato fa bene ai capelli: impacchi e maschere

Il cioccolato fa bene ai capelli non solo quando viene ingerito, ma anche se usato come base per trattamenti cosmetici ed estetici.

Gli impacchi e le maschere più semplici potranno essere realizzate in casa, usando come base il cioccolato fondente e privo di zuccheri. Legga l’articolo per scoprire come si fanno!

 

Perché il cioccolato fa bene?


Il cioccolato è da sempre chiamato anche il “cibo degli dei”, ma non solo per il gusto. Infatti, questo alimento, presenta molti elementi in grado di dare benessere a tutto l’organismo. Per esempio, il cioccolato è ricco di polifenoli, delle sostanze in grado di proteggere la circolazione sanguigna e prevenire l’accumulo di colesterolo.

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che il consumo regolare (ovviamente in dosi contenute) di cioccolato fondente, può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e di diabete. Il cacao, inoltre, è particolarmente ricco di elementi chimici molto utili per il corpo umano come il magnesio, il potassio e le vitamine B1 e B2.

Ben risaputa è anche l’azione del cioccolato sull’umore. Infatti, le sostanze in esso contenute, come la feniletilamina e l’anandamide, stimolano i neurotrasmettitori come la serotonina o le endorfine che regolano lo stato di stress e aumentano la sensazione di piacere e di appagamento.

un apporto giornaliero di cioccolato fa bene ai capelli

Mangiare cioccolato per il benessere dei capelli


Il cioccolato fa bene ai capelli perché aumenta la loro lucidità e li rende anche molto più forti. L’azione dei polifenoli, infatti, migliora la circolazione sanguigna. Inoltre, l’effetto antiossidante dei flavonoidi, fa sì che molti elementi nutritivi possano raggiungere il cuoio capelluto.

Un consumo moderato di cioccolato fondente è, dunque, vivamente consigliato anche per la salute dei capelli. Inoltre, il cioccolato è una fonte di ferro, la cui carenza è una causa molto comune di perdita dei capelli nelle donne. Per questo, il cioccolato fa parte degli alimenti che sono in grado di rinforzare i capelli.

Come scegliere il cioccolato e quanto mangiarne


Chi ama mangiare il cioccolato, è importante anche che sappia come riconoscere la migliore qualità e qual è la dose raccomandata. La quantità generalemente consigliata per chi non ha particolari divieti è, al massimo, di 20 grammi al giorno.

Affinché i benefici siano maggiori delle calorie, bisogna prediligere il cioccolato fondente con almeno il 72% di cacao. Inoltre, cacao e zucchero di canna sono gli unici ingredienti che dovremmo leggere in etichetta, anche se delle dosi minime di burro, cacao o lecitina di soia vanno bene, poiché rendono il cioccolato più cremoso e delicato al palato.

Altri elementi, come il saccarosio, gli aromi e i grassi vegetali generici, servono solamente a mascherare il sapore e l’aroma di una qualità di cacao scadente, oltre a che far aumentare di molto le calorie.

Maschere e impacchi per capelli a base di cioccolato


Il cioccolato fa bene ai capelli non solo se ingerito, ma anche quando viene utilizzato come base per impacchi e maschere. Le maschere e gli impacchi per capelli, infatti, conservano tutti i benefici delle sostanze contenute nel cacao, tant’è che la cosmesi naturale negli ultimi anni ne ha fatto largo uso.

Tale utilizzo riduce, inoltre, il rischio di infezioni e irritazioni del cuoio capelluto, viste le ottime proprietà antinfiammatorie del cacao. Per avere capelli lucidi, setosi e soprattutto sani, sono consigliati impacchi e maschere a base di cioccolato, che si possono preparare facilmente anche a casa.

una maschera a base di ciocolato fa bene ai capelli

Maschera per i capelli al cacao e yogurt


Questa maschera proteica è perfetta per dei capelli secchi e crespi. Per realizzarla, bisogna mescolare in un contenitore 4 cucchiai di yogurt bianco naturale, 2 cucchiai di cacao in polvere, 1 cucchiaio di miele e mezzo cucchiaino di olio d’oliva (o anche di olio di semi di lino o di cocco).

Una volta ottenuta una crema densa e liscia, bisogna stenderla in modo omogeneo sui capelli umidi, massaggiando delicatamente anche sopra il cuoio capelluto. Meglio coprire la testa con la pellicola da cucina e avvolgere il tutto in un asciugamano possibilmente caldo.

La presenza del calore, infatti, aiuta i capelli ad assorbire molte più sostanze nutritive. Dopo aver aspettato per 30 minuti, si devono lavare i capelli con cura, sciacquarli per bene e poi asciugarli come di consueto.

Impacco al cioccolato per capelli sani e luminosi


Perfetto per restituire vitalità ai capelli durante l’inverno o l’estate, questo impacco rafforza la chioma che apparirà più lucida e setosa. Si devono mescolare 4 cucchiai di cacao in polvere senza zucchero con 4 cucchiai di olio di oliva e un balsamo per capelli delicato.

In seguito, applicare il tutto sui capelli puliti e umidi e lasciare agire per almeno 20 minuti. Dopo, si deve lavare la testa con uno shampoo delicato. Questo impacco è utile per prevenire e lenire le irritazioni del cuoio capelluto, oltre che per migliorare l’aspetto e la salute della chioma.

Conclusioni


Insomma, mangiato o usato per impacchi o maschere, il cioccolato fa bene ai capelli, al cuore e al buonumore. Proprio per questo, è importante sceglierlo di prima qualità, fondente e senza grassi aggiunti di dubbia provenienza.

Se il sapore del cioccolato non piace, niente paura! Infatti, si possono anche fare dei semplici impacchi o delle maschere per i capelli in modo da nutrirli fino alla radice e renderli anche molto più forti.

Questi trattamenti a base di cioccolato sono davvero semplici e veloci da eseguire, Infatti la maggior parte degli ingredienti necessari, saranno probabilmente già presenti dento la dispensa.

Ancora nessun commento!

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.