mangiare pesce può prevenire la perdita dei capelli

Il pesce può prevenire la perdita dei capelli?

Tutti quanti sappiamo quanto una dieta sana e bilanciata sia importante per la salute e il benessere dei nostri capelli, oltre che di tutto il corpo.

Il pesce, soprattutto, rientra di diritto in quegli alimenti che possono aiutare a prevenire la perdita dei capelli. Il come, lo spiegheremo in questo articolo!

Che cosa causa la perdita dei capelli?


Prima di parlare dei benefici del pesce contro la perdita dei capelli, è bene prima cercare di chiarire in cosa consiste questo fenomeno che colpisce milioni di uomini e donne di tutto il mondo. Molti studiosi pensano che la calvizie comune, detta anche alopecia androgenetica, sia causata dall’azione di un enzima chiamato 5-alfa-reduttasi.

Questo enzima, infatti, sarebbe il responsabile della trasformazione dell’ormone testosterone nel suo derivato: il diidrotestosterone. Il DHT modifica il normale ciclo di vita dei capelli, accorciando la loro fase di crescita (anagen) e allungando, invece, quella di caduta (telogen). Le conseguenze di questa alterazione portano a una graduale miniaturizzazione del bulbo pilifero che, nei casi più gravi, si atrofizza e poi muore.

foto di un uomo che soffre di perdita di capelli genetica

Il risultato della morte del bulbo pilifero è il progressivo diradamento dei capelli e la formazione dei punti calvi sulla testa. C’è anche da dire che, però, non tutti gli esperti sono ancora concordi sul fatto che sia proprio questa la causa della calvizie, poiché ci sono anche molti altri fattori che possono contribuire.

Tra questi, troviamo la cattiva alimentazione, lo stress, l’assunzione di certi farmaci, alcune terapie mediche e altre cause legate all’ambiente o alla psiche. Inoltre, la calvize colpisce le persone in maniera diversa e, quindi, a parte il trapianto di capelli, per ogni paziente sarà necessaria una soluzione diversa per sconfiggere questo problema.

Perché mangiare pesce fa così bene?


È ormai del tutto assodato che un’alimentazione sana ed equilibrata favorisca la salute dei nostri capelli, oltre che di tutto il corpo. Infatti, in una dieta creata per prevenire i rischi di una perdita dei capelli precoce, ci sono alcuni prodotti che non possono mancare come, per esempio, il pesce. 

Grazie alle sue proprietà nutritive, il pesce è consigliato in ogni tipo di dieta, non solo quelle che servono a prevenire la calvizie. Inoltre, un elemento molto importante contenuto in quantità elevate in molti tipi di pesce è rappresentato dagli Omega-3.

Questi appartengono a una categoria di acidi grassi che hanno degli effetti positivi su tutto il corpo umano, preservando, in particolare, l’integrità cellulare e il mantenimento di molte funzioni vitali.

Il pesce fornisce anche un valido apporto di proteine al nostro corpo ed, inoltre, molto ricco di oligoelementi come il rame, il fosforo e anche lo zinco, che sono in grado di prevenire l’invecchiamento dei tessuti, oltre a fornire un ottimo apporto energetico agli stessi. 

Gli effetti positivi del pesce contro la perdita dei capelli


Alcuni tipi di pesce sono molto indicati per la prevenzione della salute dei capelli, poiché contengono ottime quantità di sostanze che fanno bene. Per esempio, il salmone, è uno dei pesci che viene consigliato più spesso  quando si segue una dieta contro la perdita dei capelli.

Si tratta, infatti, di un alimento dall’alto contenuto di proteine, fondamentali per il mantenimento di una capigliatura sana e robusta. Il salmone garantisce, inoltre, anche un buon apporto di vitamina A e anche di quelle del gruppo B, importanti per l’equilibrio del metabolismo dei follicoli piliferi e nel rallentare la perdita dei capelli.

Grazie agli alti livelli di Omega-3, tutto il pesce azzurro è consigliato a chi vuole ridurre il rischio di perdere i capelli. Anche i molluschi e i crostacei possono essere mangiati per prevenire la caduta dei capelli. Il motivo è che essi contengono rame, ferro, zinco e altre sostanze che prendono parte al processo di metabolismo cellulre che, tra le altre cose, possono rivelarsi utili a prevenire problemi di diradamento e perdita dei capelli.

CONSIGLI DEGLI ESPERTI
Per prevenire la caduta dei capelli, è necessario anche lavarli con il prodotto giusto. Per questo, il Dr. Balwi, ha sviluppato il suo personale shampoo anticaduta che, grazie alle sue proprietà, nutre il capello dalle radici fino alle punte.

I benefici di una corretta alimentazione


Una corretta alimentazione ha, senza dubbio, degli effetti positivi sulla salute dei nostri capelli. Non serve ricorrere a trucchi particolari, basta solo seguire una dieta sana ed equilibrata. Per far ciò, però, mangiare solo pesce non è sufficiente.

Il consiglio è, infatti, quello di alternare il consumo di questo alimento con altri in grado di fornire lo stesso apporto nutritivo e integrarlo anche a quei cibi che forniscono altri nutrienti utili al benessere del nostro corpo.

foto di alimenti ricchi di zinco per capelli

Spazio dunque alla carne, meglio se è bianca, o anche alle uova, utili a introdurre proteine. Inoltre, pure i legumi sono particolarmente indicati per via del loro apporto di vitamine come la H che favorisce la formazione della cheratina, la proteina di cui sono fatti i capelli. Infine, ci sono le verdure come gli spinaci e i broccoli che permettono di assimilare le vitamine del gruppo B e molti minerali. 

Il pesce fa bene a tutto il corpo, non solo contro la perdita dei capelli


Come abbiamo letto, mangiare pesce non migliora solo la salute dei capelli, ma è in grado anche di assicurare il benessere dell’intero organismo. Naturalmente, il pesce non può essere considerato come una terapia o un rimedio contro la calvizie, ma non c’è nessun dubbio che sia in grado di rallentare la caduta dei capelli.

Questo alimento, infatti, è ricco di Omega-3, proteine e vitamine che sono fondamentali per il corretto funzionamento di tutto il nostro organismo. Infatti, è ormai riconosciuto il ruolo che una dieta sana ed equilibrata gioca per la salute del corpo umano e anche dei capelli. 

Ancora nessun commento!

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.