Una parrucca con capelli veri può essere una soluzione per mascherare la calvizie

Parrucca capelli veri: le cose da sapere

La parrucca con capelli veri è un rimedio sempre più in voga per nascondere la calvizie, poiché è in grado di conferire un aspetto molto naturale e camuffare le colpite dalla perdita dei capelli.

Tuttavia, necessita di molte cure quotidiane e attenzioni, senza contare che i costi – di acquisto e mantenimento. In questo articolo spiegheremo tutto quello che c’è da sapere sulle parrucche fatte di capelli veri.

Storia della parrucca


Quella della parrucca è una storia molto più antica e lunga di quello che si pensi. Il primo popolo a utilizzarla fu la civiltà egizia che spesso le indossava poiché rasavano la testa per delle ragioni igieniche.

Le parrucche furono utilizzate anche per tutto il periodo dell’impero romano sia per dei fini estetici, ma anche per coprire la calvizie o camuffare la propria identità in certi momenti particolari.

Dal medioevo in poi, la parrucca conobbe delle fortune alterne per tornare di nuovo di moda durante il VXI secolo, soprattutto in Francia. I francesi le utilizzavano non solo per dei fini estetici, ma anche per via delle precarie condizioni igieniche dell’epoca che li costringeva a rasarsi la testa per via dei pidocchi.

Nel secolo successivo le parrucche divennero sempre più lunghe ed esagerate, oltre che anche molto costose. Dopo la Rivoluzione Francese, la parrucca cadde invece nel dimenticatoio, poiché le nuove affermatesi in seguito erano contrarie a questo simbolo di nobiltà e ricchezza.

Oggi, invece, la parrucca è tornata in auge ed è di nuovo utilizzata sia dalle donne, sia anche dagli uomini. Ovviamente, al giorno d’oggi, i materiali che sono impiegati sono molto più adatti rispetto a quelli utilizzati nel passato.  

Perché scegliere una parrucca di capelli veri?


La parrucca fatta di capelli veri è una soluzione molto semplice e veloce per tutti coloro che soffronno o magari hanno sofferto del problema della perdita dei capelli. Questa, viene utilizzata sia dalle donne, sia dagli uomini che vogliono mascherare le zone della propria testa affette da calvizie.

Grazie a queste protesi costituite da capelli veri, si ha la certezza di poter ottenere un risultato ottimale e naturale dal punto di vista estetico. Questo senza il bisogno di dover ricorrere a un intervento di chirurgia estetica.

Una parrucca può essere una buona soluzione per chi ha subito una perdita di capelli a causa dell’assunzione di determinati farmaci o della chemioterapia. Inoltre è indicata anche per chi non possiede una zona donatrice abbastanza folta e ampia da poter essere utilizzata per effettuare un trapianto di capelli.

In questi casi appena elencati, la parruca rimane l’unica soluzione possibile per chi vuole coprire le zone della testa colpite dalla perdita dei capelli. L’unico problema è che una parrucca ha una sua durata di vita ben precisa e quindi, nel tempo, dovrà essere sostituita.una parrucca di capelli veri ha una durata di vita limiitata

Com’è fatta la parrucca?


Una parrucca di capelli veri è costituita da una retina elastica, a volte circondata anche da una fascia, sulla quale sono stati cuciti dei capelli veri. I capelli possono essere cuciti con una macchina oppure anche manualmente.

In questo ultimo caso, si parla di una parrucca in monofilamento, la quale è decisamente la scelta migliore se si desidera un risultato che sia il più naturale possibile dal punto di vista estetico.

In questa tipologia di parrucca, i capelli sono cuciti a mano sulla callotta a uno a uno, in modo da imitare al meglio l’effetto dei capelli veri sul cuoio capelluto. Sul top della parruca si trova, invece, il monofilamento, cioè un filo trasparante intrecciato che funge come base sulla quale saranno poi cuciti i capelli veri.

In questo modo, lasciando intravedere la pelle della cute, si imita perfettamente l’effetto naturale. Inoltre, i capelli di cui è composta questo tipo di parruca devono essere in salute e non aver mai subito trattamenti di nessun tipo. Solitamente, sono sufficienti circa 10 minuti per poter indossare la parrucca in maniera corretta.

Qual è il prezzo di una parrucca di capelli veri?


Il prezzo di una parrucca con capelli veri, generalmente, parte da un minimo di 200€ e può arrivare a costare anche più di 2000€. I costi variano in base alla qualità del materiale impiegato per costruirla e anche al metodo di lavorazione.

Inoltre, un altro fattore decisivo che influisce di molto sul prezzo finale di una parrucca è anche la tipologia di capello vero che si utilizza. Infatti, un capello di tipo europeo sarà molto più costoso, poiché è più raro e pregiato di un capello di tipo indiano o asiatico.

Una parrucca prodotta in serie, anche se costituita da capelli veri, avrà di certo un prezzo molto minore rispetto a una costruita a mano e fatta su misura per il cliente. Per chi vuole spendere ancora meno, un’altra possibile alternativa può essere la parrucca fatta con capelli artificiali.

Il problema di questa, però, è che non garantisce un risultato abbastanza naturale dal punto di vista estetico e, inoltre, ha una durata molto inferiore se paragonata alla parrucca fatta di capelli veri. Anche la manutenzione di una parrucca fatta con dei capelli veri ha un costo non indifferente in termini di tempo oltre che di denaro.

Comprare questo tipo di parrucca è un investimento che ha dei costi sulla quale prima è necessario riflettere. In questo caso, il consiglio di un esperto potrebbe aiutare a risolvere i dubbi e fornire un’idea precisa anche sui costi che bisognerà affrontare. foto di una donna che costruisce una parrucca di capelli veri

Consigli sulla cura e la manutenzione della parrucca


Per essere mantenuta al meglio, la parrucca deve essere lavata con uno shampoo non aggressivo e anche il balsamo. Il lavaggio dovrà essere effettuato ogni 10 giorni in estate e ogni 15 giorni in inverno.

A questo scopo, non si possono usare i comuni prodotti di haircare, perchè possono risultare troppo aggresivi pr i capelli della parrucca. Bisogna, invece, comprare dei prodotti spefici per pulire la parrucca.

È molto importante, inoltre, pettinare bene i capelli della parrucca al fine di sciogliere tutti i nodi. Anche a questo proposito bisogna usare una spazzola o un pettine adatti e passarli ogni giorno con cura e atttenzione sui capelli della parrucca, dalla base fino alle punte.

Dopo cinque lavaggi, bisogna applicare sui capelli della parrucca anche una maschera ricostituente per evitare che questi si secchino. Dopo un periodo di circa 9-12 mesi, sfortunatamente, i capelli inizieranno a diventare opachi.

In questo caso, possono essere sostituiti in parte oppure si possono anche utilizzare degli altri prodotti per conferire nuovamente alla parrucca la lucentezza che è andata persa con il tempo.

Quanto dura una parrucca fatta con capelli veri?


Come abbiamo detto prima, la manutenzione della parrucca è di fondamentale importanza per il suo mantenimento. Se non la si esegue nella maniera corretta e prestando la giusta cura e attenzione, la durata della vita della parrucca può accorciarsi anche della metà e i capelli iniziano a diventare opachi già dopo soli 5 o 6 mesi.

La vita della parrucca si accorcia ancora di più se si utilizza troppo spesso la piastra o se si indossa anche durante il riposo. Anche la qualità del prodotto che viene utilizzato per il lavaggio può influire di molto sulla durata della sua vita.

La parrucca durerà, infatti, molto più a lungo nel tempo se viene curata facendo molta attenzione, ma in tutti i casi dopo 1 anno o 2 la caduta dei capelli cuciti sulla retina sarà inevitabile e bisognerà acquistarne una nuova. una parrucca di capelli veri può essere acquistata online o in negozio

Dove comprare la parrucca?


Ci sono due modi per acquistare una parrucca di capelli veri: online oppure in un negozio. Ormai, sempre più persone decidono di acquistarla online, poiché i prezzi sono molto più vantaggiosi e convenienti rispetto che in un negozio.

Tuttavia, l’acquisto online presenta uno svantaggio molto grande. Infatti, la parrucca non può essere prima provata e, quindi, non si potrà mai essere sicuri se si tratta di quella adatta fino a quando non è stata comprata ed è arrivata a casa.

Inoltre, a volte, può anche capitare che il modello di parrucca o il colore dei capelli non sia come quello descritto nell’annuncio di vendita. Acquistarla in un negozio specializzato in parrucche sarebbe la soluzione migliore.

Infatti, si può chiedere consiglio al venditore e si possono provare più modelli fino a quando non si trova quello che più adatto. Se non si sa dove andare, si può anche chiedere consiglio al proprio parrucchiere di fiducia. 

Conclusioni


Come abbiamo letto, una parrucca di capelli veri può essere la soluzione giusta per tutti coloro che, per un motivo o per l’altro, non possono sottoporsi a un intervento chirurgico come il trapianto di capelli, ma che desiderano comunque poter nascondere la loro calvizie.

I capelli possono essere cuciti sulla parrucca in due modi: con una macchina oppure anche manualmente. Il prezzo di una parrucca può variare in base alla qualità, il materiale utilizzato e il modo in cui i capelli sono stati cuciti. Inoltre, più la parrucca è di qualità e più la sua durata di vita aumenta.

Per far sì che questa duri più a lungo possibile, è necessario lavarla o acconciarla utilizzando sempre dei prodotti naturali non aggressivi e spazzolarla con molta cura e, soprattutto, in maniera regolare.

Infine, quando si vuole acquistare una parrucca di questo tipo, sarebbe meglio recarsi in un negozio specializzato. In questo modo, si possono provare e, conseguentemente, capire quale sia la più adatta alle proprie esigenze e gusti. Infatti, comprarla online, potrebbe rivelarsi anche piuttosto controproducente. 

Ancora nessun commento!

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.