Seleziona una pagina
donna ha nascosto la stempiatura femminile

Stempiatura nelle donne: come nasconderla?


Quante unitá follicolari ti servono?

✔ 99% Pazienti soddisfatti
✔ 100% Fiducia
✔ Recensioni Top
Consulenza gratuita

La stempiatura femminile è un problema molto sentito dalle donne. In realtà, sono gli uomini a essere maggiormente soggetti alla calvizie per ragioni fisiologiche, genetiche e ormonali. Tuttavia, sono molte le donne che soffrono di stempiatura e che si sono rivolte alla nostra clinica in Turchia per un parere professionale. Cosa bisogna fare se si soffre di stempiatura? Si può decidere di camuffare la zona glabra con dei piccoli trucchi o intraprendere il percorso del trapianto di capelli.

Stempiatura donne: quali sono le cause?

La stempiatura nelle donne è un problema caratterizzato dal diradamento dei capelli nella zona temporale: la caduta dei capelli si concentra sulla zona dell’attaccatura della fronte e delle tempie. Le cause possono essere varie:

  • La stempiatura delle donne è spesso connessa agli ormoni. Molte signore, infatti, sono soggette a un diradamento ciclico, accentuato durante le mestruazioni, la gravidanza o la menopausa. Durante quest’ultima fase, i capelli diventano più secchi e fragili e spesso cadono. Altri problemi ormonali femminili che portano alla caduta dei capelli, sono riconducibili dalla tiroide;
  • L’invecchiamento è un altro fattore che influisce nel diradamento dei capelli, causando a volte una accentuata stempiatura femminile. La ragione è la diminuzione dei vasi che apportano nutrienti vitali al cuoio capelluto, che causa una crescita ridotta e una densità inferiore della chioma;
  • Lo stress, l’insonnia, alimentazione sbagliata e l’uso di prodotti per capelli troppo aggressivi, possono essere la causa della stempiatura femminile;
  • L’alopecia androgenetica, che causa l’interruzione del ciclo di crescita della chioma all’interno di una determinata porzione di follicoli piliferi.

Analisi gratuita dei capelli

100% gratuita e senza impegno

donna stempiata cura i capelli

La calvizie femminile

L’alopecia androgenetica colpisce 1 donna su 3 nel corso della sua vita ed è considerata la causa più comune della perdita dei capelli per le donne. Il nome “alopecia androgenetica” –  conosciuta anche come “calvizie comune” – è dovuto all’azione degli ormoni androgeni, ossia il testosterone e i suoi derivati, che sono contenuti nelle cellule ovariche delle donne, dove vengono sintetizzati. 

Il vero responsabile della stempiatura nelle donne è l’enzima 5-alfa reduttasi, presente in grandi quantità sulla cute e sul cuoio capelluto, che converte il testosterone in diidrotestosterone (DHT); un ormone androgeno che attacca i follicoli innescando il processo involutivo del capello. Il diidrosterone è infatti responsabile della progressiva miniaturizzazione dei capelli e della loro scomparsa. Infatti, l’effetto dell’alopecia androgenetica non è quello di far cadere i capelli: essi in realtà si miniaturizzano progressivamente fino alla loro scomparsa. Il bulbo pilifero, invece si atrofizza: non sarà più capace di produrre dei nuovi capelli.

Tipi di calvizie femminile

Esistono due tipi di calvizie per le donne:

  • Calvizie femminile: si tratta di un diradamento diffuso che interessa tutta la testa, in questo caso è difficilmente operabile e per il suo trattamento si ricorre a rimedi farmacologici;
  • Calvizie maschile in questo caso il diradamento interessa solo la zona temporale (soprattutto la fronte e le tempie). Questa tipologia di calvizie è detta “maschile”, proprio perché prende le stesse caratteristiche della stempiatura e il diradamento degli uomini. In questo caso la stempiatura può essere corretta con un trattamento chirurgico, nella fattispecie, il trapianto di capelli con tecnica FUE.

L’autotrapianto di capelli con tecnica FUE, prevede l’estrazione diretta di unità follicolari da una zona folta dello scalpo, e il loro successivo impianto nella zona affetta da calvizie. Sono molte le donne che hanno già deciso di cambiare la loro vita con un trapianto di capelli, e che hanno ritrovato, grazie all’ottimo risultato dell’operazione, la fiducia in se stesse e la voglia di sentirsi belle e prendersi cura di sé.

Quali sono i tagli migliori per nascondere l’attaccatura alta nelle donne?

Se non si vuole ricorrere alla soluzione chirurgica, si può nascondere la stempiatura donna con qualche trucco, per esempio un nuovo taglio di capelli. Ecco i migliori per nascondere il diradamento sulla fronte:

Taglio scalato con grande ciuffo: Poiché la stempiatura donne si concentra soprattutto nella zona anteriore del capo, per camuffarla può scegliere di adottare un taglio scalato con un ciuffo molto ampio. Si tratterà di pettinare i capelli con una riga netta a lato, in modo che il ciuffo ampio copra interamente la fronte.

Frangia: Questa soluzione è indicata per le donne con i capelli lisci o appena mossi. La frangia Le permetterà di nascondere la zona stempiata, coprendo la fronte interamente. In questo modo, nessuno sospetterà della stempiatura che si trova sotto la frangia.

Taglio mini-mohawk: Si tratta di un taglio di capelli corto dietro e ai lati della testa, ma voluminoso sulla fronte. In questo modo, si sposta l’attenzione sulla parte alta della chioma, dove i capelli sono più folti. Una tattica molto usata per coprire la stempiatura donne.

Rasatura completa: una scelta radicale, che richiama lo stile maschile militare, ma che può diventare il segno distintivo di una donna forte, indipendente e che non ama le mezze misure. La rasatura totale può essere molto sexy!

Come risolvere il problema “stempiatura donne” alla radice?

Se la caduta dei capelli è data dallo lo stile di vita –  alimentazione sbagliata, problemi di insonnia o stress –  in quel caso ci sono buone possibilità che la situazione si risolva senza dover ricorrere a medicine o chirurgia. Basterà soltanto cambiare la propria alimentazione e integrare nella dieta gli alimenti giusti per nutrire i capelli. Un’altra cosa importante è allontanare dalla propria vita le più grandi fonti di stress (da un lavoro sbagliato all’influenza di persone negative).

Le donne affette dalla tipologia di calvizie femminile, possono provare a risolvere il problema rivolgendosi a un esperto tricologo, un dermatologo o un endocrinologo, che possa consigliare loro la terapia farmacologica più adatta a limitare o risolvere il problema.

Le donne colpite dalla tipologia di calvizie maschile, hanno invece la possibilità di sottoporsi a un autotrapianto di capelli. A oggi, ci sono nuove tecnologie indolore e non invasive per questo intervento chirurgico, che viene svolto in regime ambulatoriale e anestia locale. Si informi ora sui vantaggi di un trapianto di capelli, i nostri esperti tricologi saranno felici di rispondere a tutte le sue domande!

Richieda adesso un’analisi gratuita dei capelli dai nostri esperti


Richieda ora un’analisi dei Suoi capelli gratuita e senza impegno dai nostri esperti e scopra il prezzo del Suo trattamento individuale.

Elithairtransplant

Analisi gratuita dei capelli


Condividi questo post

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più sul tema

Cura dei capelli