un barbiere esegue un taglio di capelli per uomo stempiato

Taglio capelli per uomo stempiato – Celare la calvizie

Nessuno ama ammettere di avere problemi di calvizie. Molti, infatti, provano vergogna per questa loro condizione e scelgono tagli di capelli in grado di camuffare il problema.

Qual è il miglior taglio di capelli per uomo stempiato o affetto da alopecia? Scopriamolo insieme in questo articolo pensato per tutti coloro che vogliono nascondere il loro problema.

Perché un taglio di capelli per uomo stempiato?


Fin dai tempi più remoti i capelli hanno svolto un ruolo primario per l’essere umano e non solo per le donne. Anche per gli uomini una folta chioma è sempre stata associata a bellezza, forza e immortalità, mentre la caduta dei capelli era legata ai castighi divini. 

Oggi, però, la medicina e la scienza sono progredite e sappiamo bene che la perdita dei capelli non è legata a nessuna divinità, ma a cause di varia natura.  

Molti non sono disposti a effettuare una rasatura completa, ma vogliono comunque mascherare la propria calvizie. A questo scopo, esistono molti tagli di capelli per uomo stempiato che aiutano a camuffare il problema.

Qual è il miglior taglio di capelli per uomo stempiato?


Per scegliere il miglior taglio di capelli per uomo stempiato, bisogna prima comprendere che esistono tre filosofie differenti con le quali si può affrontare l’alopecia androgenetica. 

  • La prima è rasarsi a zero, accettare la calvizie e imparare ad amarsi così come si è. 
  • La seconda è sottoporsi a un trapianto di capelli, la soluzione più efficace. 
  • La terza è scegliere un taglio di capelli che permetta di celare il problema.

Bisogna sapere che, per sortire il suo effetto, un taglio di capelli per uomo stempiato deve essere comunque corto. Con i capelli lunghi, infatti, si rischierebbe di ottenere un risultato estetico poco gradevole.

Quali sono i migliori tagli di capelli per uomo stempiato? Eccone alcuni tra i più famosi e amati.

Militare


Conosciuto anche come “taglio del soldato”, dona uno stile semplice, diretto e facile da mantenere anche in casa. Nella parte superiore della testa, il capello ha una lunghezza di pochi millimetri e diventa sempre più corto su tempie e nuca. 

Non vi è una lunghezza predefinita per il taglio militare, il consiglio è di adattarla alle proprie esigenze. Per chi volesse farlo in casa, è meglio partire con una misura media e procedere fino a ottenere la lunghezza desiderata. 

un taglio di capelli per uomo stempiato molto famoso è il giulio cesare

Giulio Cesare 


Un look famoso, risalente addirittura all’Impero Romano, reso popolare negli ultimi anni da George Clooney. Per questo spesso è chiamato con il suo nome inglese: Caesar Cut. 

È un taglio con fronte alta, adatto a coloro che hanno un’alopecia non troppo marcata. Mantiene un minimo di lunghezza sulla parte superiore della testa, ma permette di nascondere la stempiatura, soprattutto se è solamente accennata.

Si tratta di un taglio di capelli corto lateralmente, contraddistinto da una frangetta corta e dritta sulla fronte. La sfumatura è ricavata da un unico punto e i capelli vengono fatti arrivare dal centro della testa verso la fronte per creare l’effetto di una frangia.

Ivy League


Un taglio che deve il nome ai più blasonati college degli Stati Uniti, quelli facenti parte della Ivy League. Si tratta di un’acconciatura che prevede i capelli più corti ai lati e sul retro della testa (da 0,6 a 1,3 cm) e più lunghi sopra (da 3,8 a 5,1 cm). 

È un taglio di capelli per uomo stempiato, poiché è in grado di nascondere il diradamento. Il suo punto di forza è che permette di scegliere tra molteplici stili: ordinato, casual o disordinato. Grazie alla sua versatilità, è un taglio molto amato tra gli uomini. 

Buzz Cut


Un altro modello ispirato al mondo all’esercito americano. Si tratta di un taglio di capelli per uomo stempiato molto semplice che consiste in una rasatura con la macchinetta. Si rasa la testa quasi completamente, lasciando i capelli a una lunghezza di pochi millimetri.

Il Buzz Cut è un taglio oggi molto amato non solo dagli uomini, ma anche dalle donne. Il motivo sta nella sua grande praticità e comodità, anche se richiede una cura continua. Per poter mantenere una lunghezza così minima, i capelli vanno rasati spesso.

Un taglio di capelli per uomo stempiato può mascherare la calvizie

Taglio di capelli per uomo stempiato o trapianto?


Per chi non vuole camuffare la calvizie, ma preferisce risolvere il problema definitivamente, la soluzione ideale è un trapianto di capelli con tecnica DHI.

Molti decidono di sottoporsi a tale intervento chirurgico perché: 

  • ha costi contenuti;
  • viene eseguito in anestesia locale;
  • ha una convalescenza breve;
  • utilizza peli estratti dal paziente stesso;
  • rischio di rigetto è minimo.

Come detto, il trapianto di capelli rimane l’unica soluzione definitiva per il problema della calvizie. Una volta trapiantati, i capelli dureranno per tutta la vita.

Conclusioni


Il taglio per uomo stempiato può essere una soluzione per gli uomini che soffrono di alopecia o hanno pochi capelli. Inoltre, vi è la possibilità di poter adottare look diversi, anche se tutti minimali.

Oltre quelli elencati, esistono davvero tantissimi tagli di capelli per uomo stempiato, in grado di soddisfare gusti diversi e, soprattutto, anche di mascherare la calvizie.

Purtroppo, però, ci sono casi in cui un semplice taglio di capelli non può bastare a mascherare il problema. In questo caso, l’unica soluzione definitiva è il trapianto di capelli.

Ancora nessun commento!

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.