AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS (COVID-19): per saperne di più

AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS (COVID-19): per saperne di più

migliori centri trapianto capelli

Trapianto Capelli i Migliori Centri

Molti sono gli elementi da tenere in considerazione nella scelta sia della clinica che del chirurgo per il trapianto di capelli. Probabilmente la scelta più importante è il tipo di procedura da utilizzare. In generale, in primo luogo si sceglie la clinica per un trapianto di capelli tra i migliori centri. Poi, in base alla situazione individuale, si sceglie la tecnica di trapianto da adottare.

Bisognerebbe scegliere solo i migliori centri che offrono un trapianto di capelli di qualità, in base al chirurgo e alle procedure che mettono a disposizione e gli strumenti che utilizzano.

Migliori centri di trapianto capelli e le migliori tecniche

Nei migliori centri di trapianto capelli sono disponibili principalmente due metodi di trapianto di capelli. Questi sono meglio conosciuti come estrazione delle unità follicolari o FUE e trapianto con tecnica FUT anche conosciuta come strip.

La qualità e il successo di un trapianto di capelli dipendono principalmente dall’abilità e dall’esperienza del chirurgo e del suo staff.

Esperienza del chirurgo nel trapianto di capelli

Dopo aver scelto il metodo da adottare per il trapianto di capelli, che quasi sempre coincide con la tecnica FUE, bisogna informarsi sulla reputazione del chirurgo. Da tener ben in considerazione sono l’esperienza, la formazione e la reputazione.

Perché l’esperienza in chirurgia di trapianto di capelli è fondamentale?

La tecnica di trapianto di capelli FUE richiede non solo del tempo ma soprattutto una pratica regolare per poter essere padroni della tecnica stessa. Sicuramente la quantità di anni di pratica del chirurgo e la quantità di pazienti che ha assistito, è spesso un indicatore dell’abilità del medico. Tuttavia, bisogna anche tener conto che le competenze dei chirurghi possono cambiare nel corso degli anni. Infatti, i pazienti, prima di sottoporsi ad un trapianto, dovrebbero sempre chiedere degli esempi recenti di risultati ottenuti, almeno nel corso degli ultimi due anni.

In aggiunta, i pazienti devono considerare la familiarità del chirurgo con la tecnica che hanno prescelto. Ad esempio, chi sceglie la tecnica FUE o DHI deve assicurarsi che il chirurgo abbia una buona dimestichezza con la tecnica di trapianto di capelli.

In ultima istanza, bisogna anche considerare se il chirurgo esegue esclusivamente trapianti di capelli o fa anche altri tipi di interventi di chirurgia estetica. In linea di massima, i chirurghi che si concentrano in maniera esclusiva sui trapianti di capelli hanno più esperienza nel settore.

Migliori cliniche: reputazione e fama del chirurgo

Ci sono numerose organizzazioni a livello internazionale che operano nel settore dei trapianti di capelli per assicurare i migliori servizi ai pazienti. L’appartenenza ad una di queste organizzazioni dice molto sia sul centro o clinica e sia sul chirurgo.

L’adesione a un’organizzazione internazionale di controllo di qualità della clinica e della competenza dello staff medico è molto importante.

I pazienti dovrebbero, inoltre considerare anche se il chirurgo partecipa alla ricerca e allo sviluppo di nuove tecniche.

Infine, è importante controllare la fama del chirurgo attraverso l’esperienza di altri pazienti, che nell’era digitale è facilmente reperibile nella rete.

No Comments yet!

Your Email address will not be published.