Il 60,3% degli italiani consulta le recensioni online prima di comprare un oggetto, prenotare un ristorante o affidarsi ad un professionista, secondo dati diffusi da Adiconsum. Oggi, l’anonimato offerto da internet ci permette di scoprire opinioni su temi delicati, senza perdere l’anonimato. Se siete interessati ad un trapianto di capelli, sicuramente avrete passato almeno un’ora cercando informazioni di chi ci è passato prima di voi.

Trapianto di capelli in Turchia recensioni dei clienti

Trapianto di capelli in Turchia: cosa dicono coloro che lo hanno fatto

Si tratta di un argomento molto discusso online, visto che moltissimi italiani ne hanno fatto ricorso. La maggior parte delle recensioni sul trapianto di capelli in Turchia sono assolutamente positive, visto che non solo raccontano i successi di questa piccola ed indolore operazione, ma anche l’assistenza pre e post-intervento offerta. Tra questi, se necessario si avrà a disposizione un interprete personale, per poter domandare al medico anche il minimo dubbio, oppure l’hotel offerto, spesso dotato di SPA e altri servizi.

Queste recensioni sono molto utili, per le persone interessate ma anche per gli studi medici, visto che aiutano le prime ad orientarsi in un mercato pieno di scelte, mentre i secondi possono guadagnarsi la fiducia di possibili futuri clienti.

Saper valutare una recensione è fondamentale

Esistono dei criteri, elaborati dagli enti di tutela dei consumatori, per imparare a muoversi tra mille recensioni, spesso contraddittorie. Le fondamentali sono:

  • Individuare quali sono i parametri per voi importanti, per non perdere tempo con informazioni non necessarie;
  • Non dovete fermarvi al primo giudizio;
  • Dubitate delle recensioni troppo entusiastiche o troppo negative;
  • Paragonate le recensioni sulla base degli stessi parametri, per poter avere un profilo il più possibile realistico;
  • Confrontate le recensioni di più pagine web;
  • Leggete e tenete in considerazione anche le eventuali repliche ai singoli commenti negativi.

Le recensioni negative: come interpretarle

Anche se la maggior parte dei giudizi che si leggono online sono positivi, non è impossibile imbattersi in una recensione negativa sul trapianto di capelli in Turchia. In questo caso, è importante chiedersi se tale commento è dovuto a mancanze da parte del medico, della struttura o del trattamento, oppure ad errori del paziente. Infatti, il trapianto può dar esiti minori di quelli desiderati anche a causa del decorso post-operatorio.

Dopo l’intervento si deve aspettare un periodo di tempo, a volte anche considerevole, prima di poter svolgere di nuovo alcune attività. La convalescenza dopo il trapianto di capelli, tuttavia, non comporta particolari difficoltá. Per fare degli esempi, è sconsigliato fumare sigarette nelle due settimane successive, lo sport deve essere sospeso per un periodo compreso tra le 2 e le 6 settimane, a seconda del tipo di sforzo fisico richiesto, e bisogna evitare di prendere il sole sulla parte trattata per almeno 3 mesi.

Conclusioni

Recarsi in Turchia per un trapianto di capelli FUE, come confermano praticamente tutte le testimonianze e recensioni online, è sicuro e offre risultati apprezzabili in poco tempo. Ovviamente, se vi siete sottoposti a questo tipo di trattamento, i risultati finali dipenderanno anche da voi. Attenersi ai consigli del medico vi permetterà di avere di nuovo una chioma folta, sana ed invidiata.