Seleziona una pagina
il dott.Balwi spiega quanto tempo ci vuole per guarire dopo un trapianto di capelli

Quanto tempo ci vuole per guarire dopo il trapianto di capelli?


Quante unitá follicolari ti servono?

✔ 99% Pazienti soddisfatti
✔ 100% Fiducia
✔ Recensioni Top
Consulenza gratuita

Quanto tempo ci vuole per guarire dopo il trapianto di capelli, dipende da paziente a paziente. Le diamo, però, una sicurezza: si dimenticherà presto dell’operazione e riprenderà in poco tempo la Sua vita quotidiana, in trepida attesa dei risultati. Ecco a Lei una panoramica del processo di guarigione fino al raggiungimento del risultato finale.

Quanto tempo ci vuole per guarire dalle cicatrici dopo il trapianto di capelli?

Sono molti i fattori che incidono nel processo di guarigione e quindi che ci indicano quanto tempo ci vuole per guarire dopo un trapianto di capelli. Se si è sottoposto a un trapianto di capelli con tecnica FUE, sicuramente la Sua convalescenza sarà molto più leggera, poiché questa tipologia di trapianto non prevede che ci siano ferite aperte nella sua zona donatrice.

L’intervento di autotrapianto di capelli con tecnica microfue prevede l’estrazione diretta di unità follicolari da una zona donatrice, per essere poi impiantate nella zona affetta da calvizie.

Il chirurgo, con l’ausilio di un micromotore, apre nella cute del paziente dei micro-canali della grandezza di circa 2 mm, che saranno contornati, dopo l’intervento, da una piccola ferita. Dei minuscoli puntini rossi saranno quindi visibili nella zona di prelievo (aria donatrice) e quella di inserimento dei follicoli capillari (zona ricevente). Questi puntini di sangue subiscono una cicatrizzazione graduale.

Dopo quanto tempo guariscono le crosticine dopo il trapianto di capelli?

La domanda che ci rivolgono spesso i nostri pazienti è: dopo quanto tempo guarirò dalle crosticine del trapianto di capelli? Anche se ogni paziente è a sé, queste linee generali vogliono fornirle una spiegazione nel dettaglio di quanto tempo ci vuole per guarire dopo il trapianto di capelli.

I primi 2 giorni dopo l’intervento

pazienti vogliono guarire dopo il trapianto di capelli

  • Il primo giorno dopo l’operazione: i nostri specialisti rimuovono le bende e danno le istruzioni necessarie per curare le crosticine e tutte le precauzioni per la zona donatrice e quella ricevente. Inoltre, applicano sulla Sua testa l’apposita fascia, che va indossata di giorno e abbassata sul collo durante la notte.
  • Il secondo giorno dopo l’operazione il dottore esegue il lavaggio del cuoio capelluto, mostrando e spiegando nel dettaglio come questo deve essere svolto. Le istruzioni, oltre a essere spiegate a voce, le vengono fornire in forma scritta nelle indicazioni cartacee presenti nel kit postoperatorio.

Il set include anche la lozione e lo shampoo del Dr. Balwi, due prodotti ad alta concentrazione di Biotina e Vitamina B7, creati per la cura dei capelli trapiantati e la salute della chioma in generale.  Questi prodotti non solo sono ottimi per il periodo di convalescenza, ma possono essere acquistati on-line e utilizzati come shampoo anticaduta che, grazie alla presenza di aloe vera, caffeina, coda cavallina e altri importanti principi attivi naturali, rinfoltiscono e nutrono il cuoio capelluto.

Dal giorno 3 al giorno 15 dopo l’intervento

Come prosegue la convalescenza dopo il terzo giorno, quando il paziente rientra in Italia?

  • Dal terzo al decimo giorno: si continua con i lavaggi come viene spiegato nelle indicazioni. Le crosticine nel frattempo si solidificano, e inizia il percorso di guarigione.
  • L’undicesimo e il dodicesimo giorno si effettua una pausa dai lavaggi. La pelle dovrebbe essersi liberata pian piano delle crosticine, rimanendo molto secca.
  • Il tredicesimo giorno dopo l’operazione il processo di guarigione delle crosticine è quasi giunto a compimento: esse sono già cadute quasi del tutto e quelle restanti vanno rimosse facendo una leggera pressione con il palmo della mano o la punta delle dita. Da questo giorno in poi, potrà ricominciare a lavarsi i capelli e a farsi la doccia come di consueto.

Per qualsiasi domanda, incertezza o anche se il paziente ha bisogno di un piccolo sostegno psicologico, i nostri consulenti sono disponibili sia nel pre- che nel post-operatorio 24 su 24 7 giorni su 7. Quindi, quanto tempo ci vuole per guarire dopo il trapianto di capelli? Come abbiamo visto nel dettaglio, per una prima guarigione ci vogliono dai 10 ai 15 giorni.

Analisi gratuita dei capelli

Gratuita e senza impegno

Quali sono i fastidi dopo il trapianto di capelli?

Nelle prime due settimane la testa può mostrare un lieve gonfiore e delle macchie rosee, questi sono fenomeni del tutto normali. Alcuni pazienti ci segnalano anche un po’ di prurito in questo periodo e la possibile comparsa di piccoli brufoli. Tutti questi sintomi possono essere tenuti sotto controllo assumendo antidolorifici e cortisone e seguendo le indicazioni del Dott.Balwi che verranno fornite nel dettaglio.

Il dott balwi spiega come guarire dopo il trapianto di capelli

Cosa succede dopo 2 settimane di tempo dopo il trapianto di capelli?

Due settimane dopo il trapianto di capelli, si può dire che la parte più impegnativa è passata. Il processo di guarigione delle crosticine è completato; ora bisogna solo fare attenzione a proteggere la testa, ma senza bisogno di particolari cure quotidiane.  Inoltre, prima di dirsi guariti del tutto, si potranno ancora verificare alcuni di questi disturbi: arrossamenti e prurito nei primi tre mesi e la comparsa di piccoli brufoli, soprattutto fino al quarto mese. I brufoli sono un segnale positivo, in quanto sintomo della crescita del follicolo nel bulbo pilifero impiantato.

Quanto tempo ci vuole per vedere i primi risultati del trapianto di capelli?

È importante capire dopo quanto tempo si guarisce dopo il trapianto di capelli, ma quello che interessa maggiormente i nostri pazienti è – ovviamente –  dopo quanto tempo si può gioire dei risultati. La ricrescita dei capelli riprende a partire dal terzo mese, e dopo il sesto si ha già un’idea approssimativa del risultato. Potrà guardare soddisfatto il risultato finale dopo 10-12 mesi se il trapianto è stato effettuato nella zona frontale e dai 12 ai18 mesi nella zona della chierica.

Quanto tempo per guarire dal trapianto di capelli? Due settimane e un attimo di pazienza!

Qualche decennio fa poteva sembrare fantascienza, ma oggi è diventato realtà: combattere la calvizie è possibile e molto semplice.

Se si sta chiedendo dopo quanto tempo si guarisce dopo il trapianto di capelli, Elithairtransplant le fornisce la risposta: dopo circa 15 giorni si guarisce dalla parte più difficile della convalescenza del trapianto di capelli. Le piccole crosticine saranno già cadute e non avvertirà più i piccoli fastidi, come rossore o leggero dolore nella zona donatrice.

Siamo così convinti del nostro lavoro, che le offriamo una garanzia di 30 anni sui capelli trapiantati!

Combattere la calvizie si può, col Dott.Balwi e il team di Elithtransplant! 

Richieda adesso un’analisi gratuita dei capelli dai nostri esperti


Richieda ora un’analisi dei Suoi capelli gratuita e senza impegno dai nostri esperti e scopra il prezzo del Suo trattamento individuale.

Elithairtransplant

Analisi gratuita dei capelli


Condividi questo post

1 commento

  1. Antonio Reddavide

    grazie e stato interessante sapendo che ci vuole questo tempo sono tre mesi che ho fatto il trapianto e ho fatto
    2 prp pensavo fossi piu veloce ma le mi ha tirato su dicendo che ci vogliono da 8 mesi a 18 mesi per vedere il finale c
    di come e andata grazie ancora

    Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più sul tema

Trapianto Capelli