Summer Deal! Risparmia 400€ adesso

Un uomo e il suo trapianto di capelli dopo 10 anni

Trapianto capelli dopo anni: cosa aspettarsi?

Ti sei sottoposto o stai per sottoporti a un intervento di trapianto di capelli? In tal caso, è importante sapere come prendersi cura dei capelli a lungo termine dopo l’intervento.

Di seguito analizzeremo più da vicino cosa succede all’innesto di capelli dopo anni dall’intervento e le indicazioni per ottenere il miglior risultato possibile.

L’importanza dell’analisi dei capelli


È comune pensare che chiunque soffra di alopecia possa sottoporsi a un trapianto di capelli e migliorare la propria immagine. Tuttavia, non tutti i tipi di perdita di capelli sono uguali e alcuni pazienti necessitano di altri tipi di trattamento a seconda dello stile di vita o dei disturbi sottostanti. Una diagnosi professionale preventiva permette di scegliere il trattamento più appropriato e, allo stesso tempo, di evitare risultati negativi o delusioni a breve, medio o lungo termine.

Effettuare l'analisi preventiva prima del trapianto di capelli è molto importante

Durante un’analisi dei capelli si tiene conto dei seguenti aspetti:

  • la salute dei capelli del paziente e l’evoluzione della sua alopecia;
  • il tipo di tecnica più adatta a coprire le aree con una minore densità di capelli;
  • le aspettative del paziente;
  • mantenere l’aspetto del trapianto di capelli anche dopo anni.

Un risultato duraturo, permanente e di bell’aspetto del trapianto di capelli dopo anni dipende quindi dalla preparazione preoperatoria, dalla scelta di un chirurgo e di una clinica eccellenti e dalla cura postoperatoria.

I risultati del trapianto di capelli dopo 5 anni


È importante tenere presente le fasi che il paziente attraversa subito dopo il trapianto di capelli:

  1. subito dopo l’intervento, il paziente avverte alcuni effetti collaterali che scompaiono nel giro di pochi giorni, tra cui arrossamento dell’area operata, macchie rosse nell’area donatrice e croste nell’area ricevente, o gonfiore;
  2. dopo 3-5 settimane, molti dei capelli appena trapiantati, così come quelli delle aree circostanti, cadono a causa dello shock dell’operazione. Questa è solo un’altra fase del processo di guarigione ed è del tutto normale;
  3. I capelli non crescono naturalmente per circa quattro mesi. I nuovi capelli non saranno ancora così spessi come ci si aspettava, anche se gradualmente acquisteranno forza e densità;
  4. Dopo 10-12 mesi, i capelli assumono il loro aspetto definitivo e si comportano normalmente.
un uomo dopo anni dal suo trapianto di capelli

Ma cosa succede dopo il primo anno? Se la tecnica di trapianto di capelli scelta è quella giusta ed è stata eseguita da un chirurgo con la formazione e l’esperienza adeguate, i capelli continueranno a crescere normalmente. Se invece il trapianto è stato eseguito troppo presto o non è stato progettato correttamente, la progressione dell’alopecia finirà per danneggiare l’aspetto finale. Questo perché i capelli trapiantati provengono da aree non interessate dall’ormone che causa la calvizie. In altre parole, sono permanenti.

Quando i capelli impiantati sono combinati con altri la cui alopecia non è ancora stabilizzata, questi ultimi finiranno per cadere seguendo il modello abituale, lasciando chiazze calve dietro la linea frontale. In questi casi, è anche possibile che nel primo intervento sia stato prelevato un eccesso di unità follicolari, rendendo impossibile un secondo innesto senza danneggiare l’area donatrice.

Per evitare complicazioni, segui i consigli del tuo medico e chiedi sempre il parere di un professionista. Prenditi cura della salute dei tuoi capelli utilizzando i trattamenti e i prodotti appropriati per controllare la progressione della caduta dei capelli e l’invecchiamento cellulare.

Lo stato del trapianto di capelli dopo anni


Per mantenere la salute dei capelli per gli anni successivi al trapianto è essenziale:

  • Sappi che i capelli innestati non saranno colpiti dall’alopecia.
  • Prenditi cura dei capelli non innestati, che possono essere progressivamente colpiti dall’alopecia.

Se la tecnica utilizzata è quella più adatta alle tue esigenze e se segui le raccomandazioni dell’esperto, il trapianto di capelli avrà lo stesso aspetto anni dopo l’intervento. I follicoli piliferi si rigenerano dopo il trapianto e tornano a funzionare normalmente. I capelli, in generale, invecchiano progressivamente, quindi dopo anni potresti iniziare a notare alcuni segni. La comparsa di capelli grigi o la perdita di densità in alcune aree è del tutto normale, ma sarà sempre graduale e manterrà lo stesso aspetto di dopo il trapianto.

Consigli per prolungare la durata del trapianto di capelli


foto di un uomo il cui suo trapianto di capelli si mantiene anche dopo tanti anni

Sebbene la corretta applicazione della tecnica di innesto sia sufficiente a garantire una crescita normale dei follicoli per molti anni, è importante cercare di integrare il trattamento con altre raccomandazioni per prevenire la perdita dei capelli non trapiantati. Tra questi:

  • Assunzione di vitamine per via orale quando necessario e sotto controllo medico.
  • Sedute di plasma ricco di piastrine per rafforzare la crescita dei capelli.
  • Farmaci per rallentare la perdita dei capelli non trapiantati, come il minoxidil o la finasteride.
  • Cambiamenti nello stile di vita, come seguire una dieta equilibrata, fare sport o smettere di fumare.

Ricorda che, anche dopo un trapianto di capelli, è possibile sviluppare altri tipi di calvizie non legati alla nostra genetica. Ad esempio, la perdita di capelli dovuta a stress, alimentazione scorretta o squilibri ormonali. Se si verifica una perdita di capelli improvvisa ed eccessiva, consultare sempre uno specialista.

Conclusioni


Il più delle volte, anni dopo l’intervento, non ci saranno sintomi di alopecia nelle aree in cui è stato effettuato l’innesto di capelli. I capelli si adatteranno normalmente al cuoio capelluto, tenendo sempre conto dei limiti dell’età. È consigliabile affidarsi a professionisti con una vasta esperienza in questo campo, per garantire un buon risultato già prima dell’intervento.

Se desideri maggiori informazioni sulla procedura di trapianto di capelli, non esitare a contattare il team Elithair oggi stesso. Risponderemo a tutte le tue domande e vi accompagneremo fin dal primo momento nel percorso verso una nuova chioma.