Una piccola cicatrice sulla testa è coperta dalla crescita naturale dei capelli. Ma un incidente, una lesione da ustione o un trapianto di capelli non professionale possono causare cicatrici grosse e ben visibili. Sul tessuto cicatriziale, di solito non ricrescono piú peli, ma questo non avviene se si realizza un trapianto di capelli sulle cicatrici. In questo caso, infatti, i capelli possono ricrescere sulle cicatrici senza particolari complicazioni.

Il trapianto di capelli sulle cicatrici

Come si esegue un trapianto sulle cicatrici?

I capelli possono essere trapiantati sul tessuto cicatriziale sia sulla parte superiore della testa che sui lati. Tuttavia, a seconda della gravità delle condizioni del tessuto, può essere necessario che il team medico rimuova in precedenza il tessuto in eccesso. 

Il trattamento deve essere pianificato individualmente e richiede una consulto dettagliato con l´esperto.

Poiché ci sono diversi metodi di trapianto di capelli sulle cicatrici esistenti, il team di una clinica dei capelli sceglierà sempre il trattamento piú adatto alle condizioni del paziente. I pazienti ci raccontano che il loro umore migliora nettamente dopo l´operazione di trapianto di capelli.

Sono necessari dai tre ai sei mesi affinché i capelli spuntino dai follicoli trapiantati nell’area ricevente. Dopodiché, le cicatrici sulla testa saranno solo un ricordo nascosto sotto i capelli e non più visibile.

Come realizzare gli innesti di capelli sulle cicatrici

Il trapianto sulle cicatrici puó essere eseguito con il metodo FUT o il metodo FUE. Se si opta per il metodo FUT, vale a dire per la rimozione della striscia di pelle con i capelli nella zona donatrice, lo specialista dovrá garantirvi che i capelli nella parte donatrice siano sufficientemente folti.

In alternativa con il metodo FUE si possono rimuovere i follicoli individualmente dalle cicatrici. Il team di specialisti spiegherà le opzioni nel dettaglio e consiglierà il paziente sul metodo ottimale per il trapianto di capelli FUE o FUT sulle cicatrici.

La procedura è minimamente invasiva e indolore grazie all’anestesia locale.

Potrebbe essere necessaria la rimozione di pezzi di tessuto in eccesso dall´area della cicatrice e posticipare la data effettiva del trapianto di alcune settimane.

Questo pretrattamento è necessario solo per cicatrici di grandi dimensioni e con molto tessuto in eccesso. Se una singola cicatrice deve essere coperta, il trapianto di capelli può essere eseguito senza una operazione precedente.

I capelli appaiono piú folti e pieni coprendo le cicatrici

Le cicatrici possono sorgere per ragioni molto diverse. Dopo un incidente o un intervento chirurgico alla testa, di solito rimangono cicatrici grandi e visibili anche da lontano.

Lo stesso vale per le ustioni, il cui segno puó coprire l’intera testa. Un autotrapianto di capelli permette di nascondere le cicatrici del paziente e farlo tornare a suo agio.

In una clinica per capelli professionale, i trapianti di capelli sulle cicatrici sono tra le procedure eseguite più comunemente.

Conclusione | Una nuova attitudine dopo il trapianto di capelli sulle cicatrici

Un trapianto di capelli copre il tessuto cicatriziale sulla testa. Soprattutto per cicatrici grandi e ben visibili, si consiglia questa procedura, che rafforza la fiducia in se stessi e garantisce la piena crescita dei capelli.

Il trapianto di capelli viene effettuato in modo tale che i capelli che ricrescono coprano il tessuto cicatriziale e lo nascondano il piú possibile.

Il metodo ottimale per ciascun paziente sará determinato nella clinica sulla base della diagnosi degli esperti, i quali e spiegheranno la procedura nel dettaglio anche al paziente.