AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS (COVID-19): per saperne di più

AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS (COVID-19): per saperne di più

Trapianto di capelli in estate

Trapianto di capelli in estate – conviene o è meglio evitare?

L’aumento della calvizie e il suo effetto a livello psicologico portano molte persone a prendere in considerazione un trapianto di capelli. Allora tra gli interessati sorge spesso un dubbio: qual è il momento giusto per un autotrapianto di capelli? Ci si può sottoporre all’operazione d’estate o è meglio d’inverno? Nel seguente articolo vi diamo una panoramica dettagliata su ciò che bisogna sapere prima di sottoporsi all’intervento e quale stagione risulta la più ottimale.

La perdita di capelli in estate: cause, conseguenze e trattamento

Non appena la stagione calda giunge alle porte, molte persone devono affrontare un problema particolare: la caduta dei capelli. Mentre cercano di godersi il solleone e la bella stagione, il loro pensiero va spesso alla quantità di capelli che vedono cadere e si chiedono come fermare questo fenomeno.
Per trovare la soluzione migliore a questo problema è necessario prima di tutto analizzarne le radici, quindi il motivo per cui la stagione calda e l’aumento della calvizie sono correlati tra loro. Di seguito scoprirete perché la caduta di capelli é piú intensa in estate rispetto all’inverno.

La perdita di capelli stagionale colpisce sia uomini che donne

Le giornate estive sono notoriamente piú lunghe e ciò determina il fatto che i capelli siano esposti per un lasso di tempo maggiore alla luce dei raggi solari. Di conseguenza, il corpo produce meno Menalotina, che, tra le varie funzioni, regola anche l’equilibrio ormonale del nostro cuoio capelluto.
Attraverso gli ormoni, i follicoli piliferi ricevono il segnale che la caduta naturale dei capelli richiederà più tempo rispetto alle altre stagioni. Inoltre, l’aumento del testosterone, sia negli uomini che nelle donne, fa sì che la caduta dei capelli in estate sia maggiore. Tuttavia, questo non vale necessariamente per tutti allo stesso modo. Può capitare che la caduta dei capelli non si verifichi del tutto oppure che si verifichi e continui anche dopo la fine dell´estate.
Le cause di quest’ultimo fenomeno possono essere molteplici: oltre all’elevata esposizione ai raggi solari, possono giocare un ruolo decisivo anche lo stress, i cambiamenti ormonali o l’assunzione di alcuni farmaci.

Fermare la caduta dei capelli in estate? Nessun problema!

Se sei affetto da una maggiore cauduta dei capelli in estate, non farti prendere dal panico. Per trattare con successo i punti calvi ci sono diversi metodi, quindi potrai tornare ad avere in breve tempo dei capelli sani e folti. Da anni il trapianto di capelli professionale si é imposto come una delle migliori soluzioni e gode di una crescente popolarità. Nella prossima sezione tratteremo della possibilitá di sottoporsi a un trattamento per i capelli nel periodo estivo e a cosa bisogna prestare particolarmente attenzione in questi casi.

Trapianto di capelli con la tecnica FUE possibile in estate?

Sì, in generale non ci sono controindicazioni per il trapianto di capelli in estate. Durante la stagione calda, la crescita dei capelli è molto più intensa. Inoltre, a temperature elevate, aumenta il tempo di rigenerazione della pelle. La circolazione del sangue nella testa in questo periodo è più alta che nella stagione fredda. In un paese freddo, dove le temperature non sono troppo elevate in estate, l’operazione di trapianto di capelli non comporta alcun problema. Anche nei paesi in cui le temperature diventano elevate, in teoria il trattamento per capelli non risulta problematico, ma il caldo eccessivo potrebbe avere un impatto negativo sulla guarigione delle ferite dopo l’operazione di trapianto. Tuttavia, la guarigione delle ferite procede in tempi relativamente brevi dopo l’intervento chirurgico, purché vengano seguite le istruzioni dello specialista e, ad esempio, venga indossato un copricapo adatto quando i raggi solari sono troppo forti.

Perché fare il trapianto di capelli all’estero?

Il vantaggio di sottoporsi all´intervento nel periodo estivo é che il soggiorno per l’operazione può essere combinato con una vacanza. Se ci si sottopone al proprio trapianto di capelli in Turchia, ci si può fermare qualche giorno in più per trascorrere le vacanze in questo bellissimo paese. Potete visitare il paese prima o dopo il trattamento e, ad esempio, andare alla scoperta della meravigliosa cittá di Istanbul.
Ma se volete recarvi all’estero unicamente per il vostro trapianto di capelli a basso costo, potete farlo senza problemi anche d’estate. Un ulteriore vantaggio: nei mesi caldi dell’anno potrete sfruttare il fatto che i capelli crescono ancora più velocemente. Per proteggere l’area trapiantata dalle radiazioni UV è possibile, come già accennato, indossare un cappello. In questo modo si favorirà una rapida guarigione delle croste. I trapianti di capelli in estate non causano complicazioni se si seguono le istruzioni del medico durante il periodo postoperatorio.

Cosa dovrebbe essere tenuto in conto dopo un trapianto di capelli in estate?

Durante il periodo estivo è importante evitare la luce solare diretta. I primi tempi dopo l’intervento, bisogna assicurarsi che le piccole croste e la parte arrossara del cuoio capelluto non siano esposti alla luce UV. Per evitare ciò, si può indossare comodamente un cappello leggero. Tuttavia, l´arrossamento solitamente va via entro una decina di giorni.
Se le temperature sono molto alte, assicuratevi di stare nelle stanze più fresche durante i primi giorni dopo il trapianto di capelli. Se affronterete questa operazione in estate, il risultato finale dell’intervento non sarà visibile fino all’autunno o all’inverno, perché i capelli inizieranno a ricrescere lentamente. La crescita dei capelli dopo un trapianto ricomincia normalmente verso il terzo o quarto mese. Quindi, se si decide di sottoporsi al trapianto di capelli in estate, si potrá sicuramente dare il benvenuto al nuovo anno con dei capelli nuovi e forti.

Un trapianto di capelli può essere fatto in inverno?

Così come nella stagione calda, anche nei mesi invernali é possibile sottoporsi al trattamento. Se si sceglie di sottoporsi a un trapianto di capelli d’inverno, è ugualmente importante seguire le indicazioni del medico. Per esempio, dopo essersi sottoposti a un trapianto di capelli in inverno, bisogna prestare attenzione a non indossare un cappello troppo stretto. Questo perché i nuovi follicoli piliferi non dovrebbero entrare in contatto con oggetti solidi. Si consiglia quindi di evitare cappelli troppo stretti.

Qual è il momento giusto per il trapianto di capelli?

Non esiste una stagione ottimale per un autotrapianto di capelli, infatti sia in estate che in inverno è possibile fare un trapianto dei propri capelli. In realtá c’è un momento perfetto: quando la persona di sente pronta per sottoporsi all’operazione. Il trapianto di capelli rappresenta una procedura delicata, in cui la cura postoperatoria ricopre un ruolo fondamentale nella buona riuscita del risultato che appaia naturale ed estetico.
Quando il paziente decide di procedere con un autotrapianto, dovrebbe sentirsi in forma e senza stress. Quello è esattamente il momento giusto per sottoporsi al trapianto di capelli. Ogni stagione ha i suoi vantaggi e svantaggi, ma l’operazione di autotrapianto può essere fatto sia in estate che in inverno.

Ogni stagione è adatta per l’operazione

L’intervento è possibile in ogni stagione e in ognuno dei dodici mesi dell’anno. Un trapianto di capelli in estate è possibile esattamente come un trapianto di capelli in inverno. Naturalmente, bisogna valutare pro e contro di ogni periodo. Dovreste quindi optare per un trapianto di capelli in qualsiasi momento vi sentiate pronti per farlo.
Per il successo del trattamento, è importante che qualsiase stagione vengano seguite le indicazioni del medico in merito al recupero postoperatorio. Potete contare su un risultato bello e naturale sia in estate che in inverno. Se decidete di farlo d’estate, potrete cogliere l’occasione per organizzare una vacanza nello stesso periodo. Bisognerà semplicemente prestare attenzione a proteggere il cuoio capelluto dalla luce solare diretta. Scegliete il momento giusto per il vostro trapianto di capelli in base ai vostri impegni e alla vostra vita. Per il vostro trapianto di capelli, ovunque lo facciate, ci sono fattori molto più determinanti rispetto alla stagione: fatelo quando vi sentirete pronti e in forma per l’operazione!

No Comments yet!

Your Email address will not be published.