Summer Deal! Risparmia 400€ adesso

la bravura del chirurgo è molto importante per la scelta della migliore clinica per trapianto di capelli

È possibile fare un trapianto di capelli in estate?

Molti potenziali pazienti si chiedono se è possibile fare un trapianto di capelli in estate, magari da combinare anche con le proprie ferie dal lavoro.

In questo articolo, spiegheremo se è possibile sottoporsi a un trapianto di capelli in estate e quali sono i possibili vantaggi o svantaggi di effettuare l’operazione in questo periodo dell’anno. 

Indice dell’articol


  1. È possibile fare un trapianto di capelli in estate?
  2. Perché fare il trapianto di capelli nel periodo estivo?
  3. A cosa si deve fare attenzione in estate
  4. “Summer Deal 2024” da Elithair
  5. Ogni stagione è perfetta per l’operazione

È possibile fare un trapianto di capelli in estate?


Per tutti i nostri pazienti che ci domandano se è possibile effettuare un trapianto di capelli in estate abbiamo una buona notizia: il trapianto di capelli può essere effettuato in qualsiasi stagione dell’anno. 

L’unica cosa è che in estate bisognerà fare un pochino più attenzione durante la fase di convalescenza e proteggersi al meglio quando il caldo è troppo intenso. La cosa più importante è seguire le istruzioni dello specialista per la fase di convalescenza e utilizzare un copricapo adatto se i raggi solari sono troppo forti.

Perché fare il trapianto di capelli nel periodo estivo?


Un trapianto di capelli effettuato in estate non ha una procedura diversa da uno fatto in inverno. Ogni periodo dell’anno va bene per sottoporsi a questo tipo di trattamento. Uno dei vantaggi di effettuare un trapianto di capelli in estate, è che questo può essere combinato magari con una vacanza.

Se ci si sottopone all’intervento in Turchia, a Istanbul, ci si può anche fermare qualche giorno in più per visitare questa città meravigliosa e antica. Inoltre, nella città sul Bosforo, il prezzo è molto più conveniente rispetto che in Italia.

un trapianto di capelli a Istanbul conviene più che in Italia

Un altro vantaggio ancora, è che nei mesi caldi dell’anno i capelli crescono ancora più velocemente. In generale, il trapianto di capelli DHI o Zaffiro in estate non causa delle grandi complicazioni, a patto che però si seguano durante la fase di recupero le istruzioni date dal medico.a si deve fare attenzione in estate? La cosa più importante è evitare la luce solare diretta. Per i primi tempi dopo il trapianto di capelli in estate, bisogna fare attenzione che le crosticine e la parte ancora arrossata del cuoio capelluto non siano esposte ai raggi UV. Dopo il trapianto di capelli, la cute è molto sensibile e questo permette ai raggi solari di penetrare nella pelle, aumentando così il rischio di sviluppare macchie solari, eritemi o anche infezioni.

Per proteggersi, è possibile indossare un cappello leggero come quello da pescatore. In questo modo, non solo il cuoio capelluto, ma anche le croste guariranno più velocemente. Inoltre, almeno per i primi giorni dopo il trapianto di capelli, quando le temperature sono molto alte, sarebbe meglio stare nelle stanze più fresche.

Un’altra cosa a cui bisogna fare molta attenzione è il sudore, poiché potrebbe danneggiare i capelli trapiantati, compromettendo anche il risultato finale dell’operazione. Il sudore, infatti, può anche sciogliere lo strato di sebo che funge da barriera protettiva per il cuoio capelluto.

un uomo rilassato mentre fa un trapianto di capelli

Qual è il momento giusto per fare un trapianto di capelli?

Il momento migliore per effettuare un trapianto di capelli è quando ci si sente pronti, la stagione non importa. Infatti, quando il paziente decide di effettuare questa operazione, dovrebbe sentirsi in forma e non essere stressato. In questo modo, potrà affrontare con serenità la fase di convalescenza e ottenere così il miglior risultato possibile. 

Ogni stagione ha, infatti, i suoi vantaggi e svantaggi, ma l’intervento può essere fatto sia in estate, sia in inverno. L’unica cosa, se si decide di effettuare un trapianto di capelli in estate, è che bisogna fare più attenzione ed essere più cauti durante la fase postoperatoria.

“Summer Deal 2024” da Elithair

Uomo con occhiali da sole sulla spiaggia che sorride alla macchina fotografica

Quest’estate Elithair ha pensato a qualcosa di speciale per i suoi pazienti: il “Summer Deal ”*. Poiché la soddisfazione dei nostri pazienti è la nostra priorità assoluta, vogliamo rendere il trapianto di capelli ancora più attraente per voi quest’estate. Per questo motivo, oltre alla vostra folta chioma, riceverete da noi un’ulteriore sovvenzione di 400 euro per il volo. Ciò significa che potrete risparmiare un sacco di soldi sul vostro trapianto di capelli in estate!

Per approfittare di questa offerta, tutto ciò che dovete fare è sottoporvi al trapianto di capelli presso la nostra clinica d’élite di Istanbul tra Giugno e Luglio 2024. La sovvenzione per il volo verrà automaticamente detratta dall’importo totale.

Prenotate quindi il vostro trapianto di capelli in estate e approfittate del nostro Summer Deal per rendere il vostro viaggio verso una chioma completa ancora più piacevole.

*Questa offerta eccezionale è valida per tutti i pazienti Elithair che si sottopongono al trapianto di capelli presso di noi tra giugno e luglio 2024.

Ogni stagione è perfetta per l’operazione


È possibile effettuare l’intervento in ogni stagione e in tutti i mesi dell’anno. Un trapianto di capelli in estate, è possibile esattamente come uno in inverno. Per il successo dell’intervento è, infatti, di fondamentale importanza che vengano seguite le indicazioni date dal medico per la fase di convalescenza, non importa quale sia il periodo dell’anno.

Una volta seguite con attenzione tutte le varie istruzioni, si otterrà un ottimo risultato in estate come in inverno. In estate, bisognerà solamente proteggere il cuoio capelluto dalla luce solare diretta e dal sudore. Se si deve scegliere il momento giusto per il trapianto di capelli, si deve decidere in base ai propri impegni di vita e a come ci si sente a livello fisico ed emotivo.