Seleziona una pagina
lo specialista dei capelli: il Dott Balwi

Il medico specialista per la cura dei capelli: chi è?


Quante unitá follicolari ti servono?

✔ 99% Pazienti soddisfatti
✔ 100% Fiducia
✔ Recensioni Top
Consulenza gratuita

Spesso i pazienti fanno confusione quando si tratta di individuare il medico specialista della cura dei capelli, anche perché esistono differenti professionisti specializzati in questo settore, ognuno capace di affrontare il problema da una prospettiva diversa. Andiamo a scoprire in questo articolo le diverse figure e il loro ruolo.

Lo specialista dei capelli: chi è?

Molte persone affette da calvizie vogliono contattare un dottore specialista dei capelli. Il problema principale, però, è riuscire a orientarsi e capire quale sia lo specialista più adatto alla cura dei capelli. A chi bisogna rivolgersi e quali sono le differenze? Sono ben cinque le categorie di dottori che possono vantare esperienza e competenza nel settore tricologico: il dermatologo, il tricopigmentologo, il tricologo e, soprattutto per le pazienti di sesso femminile, l’endocrinologo. Quali di essi è lo specialista dei capelli che fa per me?

A seconda della causa del problema specifico oppure della soluzione che si vuole adottare per risolverlo, sarà necessario identificare quale professionista faccia al caso Suo. Anche se la medicina italiana non riconosce una figura dedicata in modo specifico ai capelli, esistono diverse specializzazioni capaci di rispondere in modo più o meno esaustivo ai Suoi dubbi in materia di capelli.

Quale lo specialista dei capelli da contattare?

Come già accennato, per ogni problematica esistono diverse soluzione e quindi diversi specialisti dei capelii che possono risolverli. Chi contattare? Qui le forniamo una piccola lista dei dottori specialisti dei capelli da contattare in caso di perdita dei capelli, e come questi possono aiutarla a trovare la terapia più adatta alla Sua problematica.

Lo specialista dermatologo

Teoricamente, è l’unico specialista capace di identificare i problemi della pelle, ma anche di  peli e capelli. Infatti, la dermatologia è la branca della medicina che si occupa dello studio delle patologie a carico del derma (cioè della pelle), ma anche di tutti gli annessi cutanei. Tra questi si trovano non solo peli e capelli, ma anche unghie e ghiandole sudoripare, sebbene non sono in molti ad associare questa figura medica con tali problematiche. Il dermatologo saprà guardare il cuoio capelluto e lo scalpo, fornendo consigli utili su come curare patologie che potrebbero aver causato la perdita dei capelli. 

Donna paziente durante trattamento alla pelle

Lo specialista tricologo

Si tratta di una figura medica che sta diventando sempre più popolare non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo; tant’è che, a partire dal 2008, l’Università degli studi di Firenze ha attivato un Master in Scienze Tricologiche, rivolto ai laureati in Medicina, Farmacia, Biologia e Biotecnologie. La tricologia è una branca del settore dermacologico, che si occupa dello studio dell’anatomia, della fisiologia e la delle patologie dei capelli e dei peli e indaga la struttura e le funzioni dei peli e dei capelli e le affezioni del cuoio capelluto.

Il tricologo è un professionista esperto ed estremamente formato in questo campo e, per questo, è generalmente la figura medica di riferimento dei pazienti che perdono i capelli non solo per patologie del cuoio capelluto, ma anche per eredità genetica. Si può definire la figura di dottore specialista dei capelli per eccellenza.

Lo specialista endocrinologo

Anche se è poco noto, molti problemi di natura ormonale possono dar vita a problemi tricologici. L’endocrinologo  è un esperto specializzato nello studio  dell’attività delle ghiandole endocrine, le funzioni degli ormoni e le conseguenze derivanti dalla carenza di un ormone o dal malfunzionamento di una ghiandola endocrina. Questa situazione è molto comune nei soggetti di sesso femminile, colpiti da disturbi come ipotiroidismo, squilibri tra estrogeni-androgeni, cisti ovariche od ovaio micropolicistico. In ogni caso, anche solo dei semplici esami del sangue possono indicare problemi di natura ormonale e la conseguente necessità di rivolgersi ad un endocrinologo. Agire sulle ghiandole endrocrine, significa fermare la perdita dei capelli dovuta a patologie come la tiroide. 

Lo specialista tricopigmentologo

La metodologia di micro-pigmentazione è specifica per il cuoio capelluto ed è in grado, attraverso il deposito di particolari pigmenti nella cute, di riprodurre l’effetto visivo della presenza del capello. Il tricopigmentologo è una figura paramedica, cioè non deve essere necessariamente un laureato in medicina. Per diventare tricopigmentologi bisogna frequentare un corso e ottenere un certificato per accreditarsi, seguendo la normativa nazionale di ogni paese.

In Italia, per esempio, coloro che vogliono ottenere l’abilitazione per eseguire interventi di tricopigmentazione, devono frequentare un corso di 90 ore, riconosciuto dalla ASL territoriale e sottoposto ad una rigida normativa imposta dal Ministero della Salute.

Come può aiutarmi un dottore specialista dei capelli?

Nella maggior parte della volte, soprattutto per gli uomini, la caduta dei capelli ha cause genetiche. In questo caso, la sola alternativa per ottenere di nuovo una chioma folta e piena di vita è il trapianto di capelli con la tecnica FUE . Al giorno d’oggi, grazie allo sviluppo di tecniche all’avanguardia, si tratta di un intervento sicuro, con ottime possibilità di successo, eseguito in anestesia locale e ad un costo ragionevole. Il trapianto FUE è eseguito con capelli del paziente stesso per ridurre il rischio di rigetto. Il medico specialista che esegue il trapianto di capelli è un medico tricologo o un chirurgo specializzato. 

Come scegliere lo specialista più adatto per la cura dei capelli

Come abbiamo visto, a seconda del problema e della soluzione auspicata, ci sono diverse figure mediche alle quali rivolgersi; quella che ha più autorità è il tricologo, lo specialista dei capelli per eccellenza. Egli saprà indirizzarla al meglio e, eventualmente, valutare un intervento di trapianto di capelli. Si consiglia di richiedere delle analisi del sangue complete al  medico di base, per escludere problemi di natura ormonale o curabili, e quindi scegliere la figura professionale più adatta.

Noi di Elithairtransplant offriamo un’analisi dei capelli on-line gratuita e assolutamente non vincolante. In questo modo, i nostri esperti possono valutare la situazione della calvizie dei pazienti e decidere, insieme al nostro esperto tricologo Dott.Balwi, se un paziente è adatto al trapianto di capelli o deve optare per un’altra soluzione. 

Richieda adesso un’analisi gratuita dei capelli dai nostri esperti


Richieda ora un’analisi dei Suoi capelli gratuita e senza impegno dai nostri esperti e scopra il prezzo del Suo trattamento individuale.

Elithairtransplant

Analisi gratuita dei capelli


Condividi questo post

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più sul tema

Elithairtransplant