Compresse del farmaco Baricitinib contro la calvizie venduto a marchio Olumiant

Olumiant: un farmaco per l’alopecia areata

L’alopecia areata è un disturbo autoimmune in cui l’organismo inizia ad attaccare i propri follicoli piliferi di cui, purtroppo, non esiste ancora una soluzione medica definitiva. Recentemente, tuttavia, negli Stati Uniti è stato approvato il farmaco Olumiant per il trattamento di questa condizione.

Da dove viene questo farmaco e quali sono le alternative per combattere questo tipo di alopecia? In questo articolo rispondiamo a tutte le domande che potreste avere al riguardo.

Cos’è l’Oluminat?


L’Olumiant è un farmaco a base di baricitinib, un inibitore della Janus chinasi, una proteina che blocca l’attività di uno o più enzimi di una specifica famiglia, interferendo con la causa che porta all’infiammazione. Questo farmaco è stato approvato nel 2018 per curare i pazienti affetti da artrite reumatoide, poiché contiene un principio attivo che previene una reazione immunitaria innescata dalle citochine.

Questa proprietà ha portato il baricitinib all’attenzione del pubblico. Durante la pandemia, la sua efficacia è stata testata nei pazienti ricoverati con covid-19 e applicata negli Stati Uniti per ridurre il tasso di mortalità e le conseguenze della malattia. Ora, un nuovo studio della Food and Drug Administration (FDA) statunitense afferma che L’Olumiant può aiutare contro l’alopecia areata.

Come funziona lo studio dell’Olumiant contro l’alopecia areata?


Gli studi su questo farmaco hanno coinvolto 1.200 pazienti affetti da alopecia areata grave su almeno il 50% del cuoio capelluto. Sono stati divisi in tre gruppi: il primo ha ricevuto una dose di 2 mg di principio attivo, mentre il secondo ha ingerito una quantità di Olumiant di 4 mg. Il terzo, invece, chiamato gruppo di controllo, è stato trattato con un placebo.

Dopo 36 settimane di studio, i ricercatori hanno scoperto che al 35% dei pazienti che assumevano la dose più alta di Olumiant ricresceva l’80% dei capelli. Il 20% dei partecipanti che assumeva la dose di due milligrammi ha visto ricrescere i propri capelli. Il placebo, invece, ha funzionato solo per il 5% dei pazienti.

L’Olumiant può sconfiggere l’alopecia areata?


I risultati dello studio hanno portato speranza alle persone che soffrono di alopecia areata grave, in quanto potrebbe essere stato finalmente trovato un farmaco contro questa malattia. Per molto tempo, non c’è stato modo di trattare questa condizione, le cui cause sono ancora sconosciute.

Testa di un uomo affetta da perdita di capelli circolare causata da alopecia areata

L’approvazione negli Stati Uniti rappresenta ora una grande opportunità per osservare, su scala più ampia, l’efficacia di questo farmaco contro la caduta dei capelli. Tuttavia, non è ancora confermato se il trattamento verrà approvato anche in Europa.

Esistono delle alternative a questo trattamento?


L’Olumiant può essere una valida opzione per combattere la caduta dei capelli, poiché è il primo farmaco in grado di trattare l’alopecia areata per via sistemica, che agisce su tutto il corpo e non richiede un’applicazione topica.

Tuttavia, non esiste ancora una cura definitiva per arrestare questa condizione e, quindi, chi ne è affetto può ricorrere ad altre alternative, come la mesoterapia, che può ottenere risultati convincenti contro la caduta dei capelli.

D’altra parte, può essere sensato optare per un trattamento cosmetico, come la tricopigmentazione, che simula dei capelli che escono dal cuoio capelluto. L’effetto si ottiene introducendo nella pelle dei pigmenti di diverse tonalità e con diversi angoli di penetrazione, in modo da ottenere il risultato più realistico possibile.

Conclusioni


Negli Stati Uniti, il farmaco Olumiant è ora utilizzato per contrastare la perdita dei capelli, in particolare l’alopecia areata. In Europa, invece, il principio attivo è utilizzato solo per il trattamento dell’artrite reumatoide. Pertanto, le alternative contro la caduta dei capelli sono ancora oggi la mesoterapia e la tricopigmentazione.

Se desidera saperne di più sulle possibilità per contrastare la caduta dei capelli, la invitiamo a contattare gli esperti di Elithair.

Ancora nessun commento!

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.