lo sport e i capelli a volte possono essere collegati tra di loro

Capelli e sport: l’attività fisica rende calvi?

Sport e capelli: è vero che un’attività fisica intensa può causera la calvizie? I frequenti lavaggi, il sudore e il testosterone che il corpo produce potrebbero mettere a rischio la salute dei capelli.

È dunque vero che lo sport possa causare la caduta dei capelli oppure la verità è un’altra? In questo articolo proveremo a fare maggiore chiarezza sul tema sport e capelli!

 

Qual è la connessione tra capelli e sport?


In realtà, capelli e sport non hanno una connessione diretta, ma occorre fare attenzione a quello che l’attività fisica può implicare. Lo sport, soprattutto se praticato a livello agonisto, può provocare stress e indebolire i capelli.

Sport e capelli: a cosa fare attenzione?


Quando ci si allena, bisogna tenere bene a mente che ci sono dei fattori che potrebbero indebolire e stressare il capello.

Il sudore


A causa dell’attività fisica, il nostro organismo aumenta la produzione di sale e grasso contenuti nel sudore. Il primo secca il capello, mentre l’eccesso di produzione del secondo potrebbe ostruire il follicolo pilifero.

Inoltre, il sudore, soprattutto in combinazione con il caldo, può danneggiare i capelli. Ciò avviene, però, solo nel caso che si soffra di iperidrosi del cuoio capelluto, cioè una sudorazione eccessiva dovuta a fattori emotivi o disturbi legati ai linfonodi.lo sport aumenta l'afflusso di sangue verso i capelli

L’alimentazione


Un altro parametro da valutare con attenzione e costanza è quello alimentare. Spesso, facendo sport si seguono delle diete  non bilanciate in cui si predilige l’assunzione di proteine a discapito di altri alimenti utili al benessere dei capelli.

Inoltre, se si fa uso di integratori, bisogna sapere che questi prodotti possono stimolare la produzione di ormoni androgeni e, quindi, accelerare il processo di diradamento e assottigliamento dei capelli.

Uso di particolari equipaggiamenti


Le attività che implicano l’uso del casco o di altre protezioni alla testa come il ciclismo o gli sport con veicoli a motore, potrebbero causare dei danni ai capelli.

Dato che non si può rinunciare a queste coperture per la testa, si possono indossare delle protezioni intermedie in stoffa per proteggere i capelli dal contatto diretto con il materiale sintetico.

Lo sport fa bene ai capelli?


Lo sport aumenta il flusso sanguigno e, quindi, anche l’apporto di sangue che arriva al cuoio capelluto che, in questa maniera, riceve molto più ossigeno e sostanze nutritive.

Allo stesso modo, anche i follicoli piliferi ricevono una quantità maggiore di nutrienti, favorendo la crescita dei capelli. Quindi, in realtà, praticare attività fisica fa bene ai capelli.

L’attività fisica, infatti, è un rimedio efficace contro la tensione e lo stress della vita quotidiana che, spesso, possono essere una delle cause della caduta dei capelli.

Quali sport possono danneggiare i capelli?


Alcune discipline sportive possono indebolire i capelli e, in certi casi, anche rovinarli.

Il nuoto


Il nuoto può essere dannoso per i capelli per via della grande quantità di cloro presente nell’acqua. Sebbene non provochi la calvizie, il cloro è una sostanza chimica molto aggressiva che, con il passare del tempo, può indebolire i capelli.

Inoltre, come accennato prima, l’uso di cuffie in materiali sintetici poco traspiranti può stressare il cuoio capelluto. Dopo la piscina sarebbe consigliato lavare sempre i capelli con uno shampoo che contenga solo elementi naturali.

La palestra


Secondo un falso mito, la palestra e il sollevamento pesi provocherebbero la caduta dei capelli. Questa leggenda metropolitana ha origine dal fatto che il bodybuilding causa un amento della produzione di testosterone, un ormone in parte colpevole del manifestarsi dell’alopecia androgenetica.

Questo aumento, però, è limitato nel tempo e non può incidere sul proccesso di perdita dei capelli. Un discorso diverso va però fatto per chi usa gli sterodi. In questi casi, se vengono assunte delle quantità troppo grandi di testosterone, si potrebbero perdere i capelli. fare sport non causa la caduta dei capelli

Quali sono gli sport che fanno bene ai capelli?


Ci sono anche degli sport che sono molto indicati per la salute e il benessere dei capelli.

Allenamento cardio


Camminata, corsa, pilates, zumba o ballo: tutti gli sport che prevedono un allenamento cardio fanno bene ai capelli! Quando si praticano questi sport, un buon consiglio è quello di pettinare i capelli prima di iniziare la seduta di allenamento.

In questo modo, il cuoio capelluto riceverà più ossigeno e contrasterà in anticipo l’azione della maggiore produzione di grasso e sale che tendono a far spezzare i capelli.

Inoltre, se si hanno i capelli lunghi, è meglio raccoglierli in una coda o treccia e applicare, se possibile, un olio idratante prima di inziare a fare attività fisica, per poi lavarli con cura alla fine dell’allenamento.

Lo Yoga


Lo yoga fa bene ai capelli perché:

  • combatte lo stress e ha un effetto calmante;
  • favorisce un maggior afflusso di sangue al capo, fornendo nutrimento anche ai capelli;
  • contrasta gli squilibri ormonali e aiuta a ristabilire l’equilibrio del sistema digestivo.

lo yoga è uno sport che fa bene alla salute dei capelli

Conclusioni


Come abbiamo letto, l’attività fisica non causa la perdita dei capelli. L’allenamento, infatti, contribuisce in modo decisivo al benessere del nostro organismo e, quindi, anche a quello dei capelli.

Ci sono, però, anche delle attività che potrebbero danneggiare i capelli come il nuoto o quelle che implicano l’uso di protezioni in materiale sintetico. In questo caso, basterà fare più attenzione alla cura dei capelli e non ci saranno problemi.

Al contrario, ci sono anche degli sport che fanno molto bene ai capelli perché sono in grado di migliorare la circolazione del sangue verso il cuoio capelluto, stimolando anche l’attività dei follicoli.

Un discorso diverso, però, va fatto per coloro che assumono steroidi e anabolizzanti. L’uso di queste sostanze, infatti, potrebbe portare alla caduta dei capelli, oltre che causare dei gravi danni a tutto l’organismo.

Ancora nessun commento!

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.